Crea sito

Panini fritti con wurstel e patatine

Panini fritti con wurstel e patatine

I panini fritti con wurstel e patatine sono degli sfizi caldi, deliziosi e divertenti, che renderanno speciali le cene con gli amici e soddisferanno i vostri figli adolescenti, sempre alla ricerca di qualcosa di buono e diverso dal solito!

Panini fritti con wurstel e patatine

Ingredienti per circa 12 panini:

  • 1 kg di farina,
  • 2 uova medie,
  • 1 panetto di lievito di birra,
  • 1/2 cucchiaino di zucchero,
  • 50 g di olio di oliva,
  • 350 ml di acqua tiepida,
  • 35 g di sale fino (2 cucchiai),
  • patatine fritte,
  • 12 wurstel piccoli,
  • olio di semi per friggere.

Preparazione:

  • img_7459Intiepidire l’acqua e dividerla in due contenitori. In uno sciogliere insieme lo zucchero (che attiverà il lievito) e il lievito di birra sbriciolato; nell’altro sciogliere il sale.

 

 

  • A mano: Versare la farina setacciata in una ciotola, formare un cratere al centro e versarvi il lievito sciolto, l’acqua salata, le uova leggermente sbattute e l’olio di oliva, iniziare a mescolare gli ingredienti al centro del buco con una forchetta, inglobando man mano la farina, partendo dal centro, poi impastare con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. A partire dalla lievitazione il procedimento è identico.
  • Con l’impastatrice:
  • img_7460Raccogliere la farina setacciata nella planetaria e aggiungere il lievito sciolto nell’acqua.

 

 

 

  • img_7461Iniziare ad impastare, quindi unire l’acqua salata.

 

 

 

  • img_3838img_7463Continuare ad impastare aggiungendo le uova, una per volta, infine l’olio di oliva.

 

 

 

  • img_7464img_7465Lavorare l’impasto con il gancio, finché non inizierà a staccarsi dai bordi, poi trasferirlo su di un piano da lavoro e impastare a mano. L’impasto dovrà essere liscio ed omogeneo, con una consistenza morbida, ma non deve essere appiccicoso.

 

  • img_7466img_7469Formare una palla, trasferirla in una ciotola leggermente infarinata e lasciarla lievitare al caldo per un paio di ore: l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.

 

 

  • img_7470Friggere le patatine e salarle leggermente.

 

 

 

  • img_3849img_7473Suddividere l’impasto in 12 palline e allargarle con le mani dando loro una forma rettangolare … più o meno! Mettere al centro di ogni rettangolo un wurstel e una manciata di patatine e ripiegare i lati verso il centro, sovrapponendoli, formando dei fagottini.

 

  • img_7472Friggere i fagottini in abbondante olio di semi, ma a fiamma non troppo alta, per permette ai panini di cuocere anche all’interno. Sgocciolarli dall’olio in eccesso e lasciarli riposare su carta assorbente.

 

 

  • Servire i panini fritti con wurstel e patatine fritte caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.