panna cotta vaniglia e pistacchio

panna cotta vaniglia e pistacchionon amo particolarmente i dolci al cucchiaio, tipo il tiramisù o le mousse, ma se ce ne è uno per cui vado matta, quello è la panna cotta

infatti quando al ristorante mi elencano i dolci e poi dicono panna cotta, i miei amici interrompono il cameriere perchè tanto già sanno quale sarà la mia scelta!

in questo caso la panna cotta vaniglia e pistacchio ci salva da un invito a cena all’ultimo minuto o dalle amiche di tua figlia che restano senza preavviso

detta così sembra qualcosa di complicato e agli occhi dei vostri ospiti lasciate che lo sia,

e invece vediamo come è semplice e veloce prepararla

 

ATTREZZATURA

pentola, cucchiarella, stampo, carta oleata

INGREDIENTI

  • 500gr di panna fresca non zuccherata
  • 125gr di zucchero a velo
  • 6gr di colla di pesce
  • 1 cucchiaio di pasta di pistacchio
  • semi di mezza bacca di vaniglia
  • granella di pistacchio
  • scaglie di cioccolato fondente

(ovviamente potete usare pasta di nocciole e granella di nocioccole, o mandorle, quella che più vi piace, anche se il verde a me piace molto!)

PREPARAZIONE

mettete la colla di pesce in 35gr di acqua fredda

scaldate la panna senza arrivare a bollore, aggiungete lo zucchero a velo girate sempre sul fuoco fino a quando non lo sentirete più sotto il cucchiaio,

togliete dal fuoco e aggiungete la colla di pesce, fatela sciogliere con cura, a questo punto dividete in composto in due

in una aggiungete la pasta di pistacchio nell’altra i semi della bacca di vaniglia

versate la panna alla vaniglia in uno stampo che avrete bagnato con cura bordi compresi

mettete in freezer per 20 minuti, a questo punto versate la panna al pistacchio giusto al centro

in questo modo il peso creerà un disegno sulla superficie della panna alla vaniglia prima di distribuirsi

mettete in frigo per 3 ore, sformate e decorate

 

 

(Visited 329 times, 1 visits today)

4 commenti su “panna cotta vaniglia e pistacchio

I Commenti sono chiusi.