Crea sito

Spaghetto con alici fresche e pomodorino

Questo spaghetto con alici fresche e pomodorino è il classico primo piatto di pesce adatto ai veri amanti del mare! Si può arricchire, volendo, con qualche fiore di zucca , con una spolverata di pecorino o con una passata di terra di brisèe al posto del solito pangrattato. Io ho preparato la ricetta base, ma è così versatile da poter osare un po’ di più rispetto agli altri piatti di mare!

Ingredienti:

  • 320 g di spaghetti
  • 25 alici
  • 2 spicchi d’aglio
  • 10 pomodorini
  • prezzemolo fresco
  • peperoncino macinato
  • 1 cucchiaio di pecorino
  • qualche oliva nera
  • qualche frutto di cappero
  • la scorza e il succo di mezzo limone
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • olio evo

Per prima cosa, ovviamente le alici saranno da pulire. Con un coltello, staccate la testa e togliete le interiora. Recidete con un colpo sicuro la coda e aprite le alici a libretto. Risciacquatele dal sangue una per una, e adagiate le vostre alici su una teglia foderata di carta da forno.

Soffriggete due spicchi d’aglio nudi in una padella capiente con un filo d’olio. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e subito dopo le alici. Non le spezzettate, cucinandosi faranno da sole! Sfumate il vino bianco a fiamma alta, salate appena e spremete il succo del limone.

Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per pochi minuti. Aggiungete un po’ di prezzemolo tritato ed il peperoncino macinato, schiacciate un po’ i pomodori e levatene le bucce (questo vale per me perchè non le tollero, ma se a voi non danno fastidio potete tenerle ovviamente!). Aggiustate di sale e aggiungete il pecorino grattugiato, le olive e i capperi tagliuzzati.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e bollente, scolate al dente e saltate con il condimento di alici. Concludete la presentazione del piatto con del prezzemolo tritato e la scorza del limone.