sugo con pomodoro cuore di bue

Sugo con pomodoro “cuore di bue”

332-sugo di pomodoro cuore di bue.1
Reginette con sugo di pomodoro “cuore di bue”

 

Non amo il pomodoro…sono una meridionale anomala. Il pomodoro cuore di bue poi…ancora meno..troppa polpa per me che amo il croccante.

Ne ho ricevuti in regalo una buona quantità …e mica li butto via? Se mia sorella lo sapesse si offenderebbe.

Ed ecco che insieme agli aromi che mi ha regalato ho fatto questo sugo-passata.

Risultato: un abbondante e buon sugo di pomodoro “cuore di bue” da congelare per averlo sempre pronto…

 

Ingredienti:

pomodori cuore di bue

aromi freschi e misti (salvia, rosmarino,prezzemolo)

1 cipolla

1 foglia gi sedano

sale

olio e.v.o.

 

Procedimento:

Semplicissima la preparazione di questo sugo con pomodoro cuore di bue…

Pelare la cipolla, affettarla e metterla nella pentola.

Lavare il sedano, tagliarlo a tocchetti e aggiungerlo alla cipolla.

Lavare le foglie degli altri aromi, spezzettarli e aggiungerle agli altri ingredienti.

Versare un abbondante filo d’olio e far soffriggere. (foto 1)

Intanto scaldare dell’acqua, inserirvi per qualche minuto i pomodori già lavati e con la punta del coltello togliere la buccia. (foto 2)

Sistemare i pomodori senza buccia in un piatto e lasciare da parte le bucce che serviranno per la ricetta successiva. (foto 3)

332--SUGO CON POMODORO CUORE DI BUE.2

Tagliuzzare i pomodori ed aggiungerli al soffritto. (foto 4)

Cuocere mescolando di tanto in tanto.

A metà cottura col frullatore ad immersione frullare tutto insieme. (foto 5)

Regolare di sale e ultimare la cottura.

Versare in piccoli contenitori, far raffreddare e congelare.

332--SUGO CON POMODORO CUORE DI BUE.3

NOTA 1: io ho usato le vaschette rettangolari dei un famoso formaggio spalmabile, sono perfette per contenere la quantità esatta per 2 persone.

NOTA 2: si può congelare nelle vaschetta del ghiaccio per ottenere piccole quantità da usare nelle ricette dove serve poco sugo…trasferire in sacchetti quando le “zollette” di sugo sono pronte.

Se questa ricetta è stata di tuo gradimento e vuoi rimanere costantemente aggiornata seguimi su Facebook Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.