paglia e fieno con coste e provola allo zafferano

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano
Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano

 

 

 

 

 

 

 

 

Squisito ed insolito primo realizzato espressamente per l’evento organizzato dalla azienda Flavour-Art, con l’utilizzo dei loro aromi per renderlo ancora più gustoso.

Avevo già preparato questo ricco primo ed ho voluto farne una versione ancora più invitante dato dal profumo di zafferano ma lasciando inalterato il verde delle coste.

Mi piace inserire quel gusto in più che non si vede…ed ecco che gli aromi Flavour-Art vengono in mio soccorso….

Vediamo insieme come ho realizzato la paglia e fieno con coste e provola al profumo di zafferano.

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.2a

 

 

 

 

 

 

Ingredienti x 4:

1 confezione di paglia e fieno

1 cespo di coste

farina q.b.

1 provola affumicata

sale

soffritto misto

olio evo

aroma allo zafferano Flavour-Art

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.3

 

 

 

 

 

 

Procedimento:

Paglia e fieno con coste e provola al profumo di zafferano…proseguiamo.Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.4

 

 

 

 

 

 

Per prima cosa aromatizzo l’olio. Inserisco 4 gocce di aroma allo zafferano Flavour-Art direttamente nella oliera. Proseguendo con la preparazione della ricetta l’olio acquista il profumo e l’aroma.

Pulire la piantina di costa togliendo la parte delle radici e separando ogni foglia. Eliminare le foglie brutte.

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.5

 

 

 

 

 

 

Togliere i filamenti esterni ad ogni gambo di foglia e separare la parte verde dalla parte del gambo. Lasciare da parte il cuore della costa con 2 o 3 foglioline tenere.

Lessare le due parti, in modo separato, in acqua bollente e quando sono cotte scolare e lasciare raffreddare.

Mettere un filo d’olio aromatizzato in precedenza in una padella molto capiente, aggiungere le foglie verdi delle coste e lasciarle insaporire per qualche minuto. Spegnere e lasciare raffreddare. Frullare, col frullatore ad immersione riducendo completamente a crema le foglie. Lasciare raffreddare.

Tagliare la provola a piccoli dadi e lasciarli da parte.

Mettere a bollire abbondante acqua salata per cuocere la pasta lasciandola un poco al dente.

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.7

 

 

 

 

 

 

Tagliare a dadini piccoli i gambi delle coste e metterle a rosolare, insieme al soffritto misto, sempre con l’olio aromatizzato, fino a renderle dorate e croccanti.

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.6

 

 

 

 

 

 

Lavare e tagliuzzare le foglie crude e tenere tenuta da parte,  sgocciolarle un poco, passarle nella farina e friggerle in abbondante olio bollente, non aromatizzato. Lasciarle sulla carta da cucina ad assorbire l’olio in eccesso. Ed i ciccioli di coste sono pronti.

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.8

 

 

 

 

 

 

Rimetter sul fuoco, al minimo, la grande e capiente padella con il sugo di coste preparato, aggiungere i dadini di coste croccanti.

Scolare la pasta al dente e versarla nella padella.

Aggiungere la provola e mescolare velocemente sul fuoco girando spesso.

Preparare i piatti e mettere a decoro qualche cicciolo di coste e servire subito.

 

Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano.1a

 

 

 

 

 

 

NOTA: io sono solita inserire nel condimento una cucchiaiata di formaggio spalmabile ed un pizzico, ma proprio pizzico, di passata di pomodoro per rendere più cremoso il condimento e per dare un colore più invitante…armonioso…

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Cliccate sulla foto per vedere il video della ricetta!

Schermata 2016-05-17 alle 17.04.06

 

2 commenti su “Paglia e fieno con coste e provola allo zafferano”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.