Crea sito

Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo

Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo

Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo
Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo

 

 

 

 

 

 

 

 

Raccogli poco …pulisci…congeli…aggiungi e usi.

Raccogli poco …pensi….mediti…aggiungi e realizzi un primo.

Così è nato questo piatto. Così insolito e saporito…con quel gusto forte e caratteristico sia del luppolo che del carciofo. Una vera prelibatezza. Inoltre mi piacciono tanto i primi “bianchi”…forse perchè una volta abbondava nelle nostre tavole “a pasta cò sucu”. Infatti adesso i miei primi sono quasi sempre in bianco o con un lieve colore rosa…

 

Ingredienti x 3:

250 g. di spaghetti ristorante

100 g. di asparagi di luppolo

1 cuore di carciofo

200 g. di luganega di pollo

olio evo

sale

 

Procedimento:

 Ho raccolto pochi asparagi di luppolo e non ho voluto conservarli congelandoli ma ho subito pensato di preparare gli spaghetti al luppolo e carciofi, per dare agli spaghetti un gusto “deciso”

Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo.2

 

 

 

 

 

 

Lavare e lessare il luppolo in acqua salata, lasciandolo un poco al dente.

Lessare dopo averlo pulito il cuore di un carciofo. Volendo si possono usare quelli già congelati. Non serve scongelarli e lessarne alcuni.

Scorare il carciofo e col frullatore ad immersione ridurlo a crema.

Intanto mettere a scaldare l’acqua per cuocere gli spaghetti. Lessarli e lasciarli al dente.

Eliminare la pellicina alla luganega, tagliarla a dischetti e soffriggerli, con un filo d’olio, in una grande padella. Volendo potete mettere anche del soffritto misto.

Unire il luppolo e la crema di carciofi che se fosse troppo asciutta potete diluirla con poca acqua di cottura della pasta.

Scolare la pasta, trasferirla nella padella e ultimare la cottura, sul fuoco a fiamma bassa.

Servire caldo. Volendo accompagnare con formaggio grattugiato a parte.

Spaghetti saporiti al luppolo e carciofo.3

 

 

 

 

 

 

NOTA: Primo veramente strepitoso se amate il gusto deciso dei carciofi. Così, senza aggiungere altro.

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.