Crea sito

Gnocchi di patate rosse

Gnocchi di patate rosse

Seguendo il suggerimento della mia vicina di casa ho provato a preparare questi gnocchi con le patate a buccia rossa.

Devo dire che il suggerimento è azzeccato, poiché è una patata a pasta dura e assorbe poca acqua: gli gnocchi in effetti sono più buoni.

gnocchi di patate rosse
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:6
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate rosse 2 kg
  • Farina di grano duro q.b.
  • Uova 1
  • Sale
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 4 cucchiai

Preparazione

  1. gnocchi di patate rosse

    Bisogna partire da queste bellissime patate per preparare gli Gnocchi di patate rosse.

    Si tratte di un piatto veramente genuino e facile da fare, vediamo insieme come.

    Per preparare questi squisiti gnocchi cominciaee a lavare le patate, sbucciatele, tagliatele a pezzi grossi.

    Lavatele e mettetele a lessare direttamente con l’acqua fredda e leggermente salata. Con i rebbi della forchetta verificate la cottura. Scolate e fate raffreddare un pochino.

  2. gnocchi di patate rosse

    Mettete sulla spianatoia un poco di farina.

    Passate le patate tiepide man mano nel passa patate facendole cadere sulla farina.

    Aggiungete all’impasto un poco di sale e cominciate ad impastare.

    Continuate ad impastare aggiungendo la farina, non si può quantificare perché dipende dalla patata…da quanta acqua contiene.

    Aggiungere l’uovo ed il parmigiano, continuare ad impastare fino a quando si ottiene un impasto morbido ma “sodo”.

  3. gnocchi di patate rosse

    Prendere delle piccole quantità di impasto, lasciando l’altro sempre coperto, e farlo rotolare sulla spianatoia formando un “serpentello” che si dovrà tagliare a pezzetti lunghi circa 1 cm.

    In genere si passa ogni piccolo pezzetto sulla grattugia dal lato interno pressandolo leggermente per far assumere un “decoro” ma io preferisco fare le “chicche” lasciandole al naturale…anche perché ne preparo in abbondanza e quindi non finirei più…

  4. gnocchi di patate rosse

    Teneteli su uno strofinaccio da cucina spolverandoli con la farina.

    Proseguite sino ad ultimare l’impasto.

    Mettete a bollire l’acqua per lessare gli gnocchi, salarla e quando bolle versarne una parte, che cuocerà in pochissimo tempo venendo a galla quando sono pronti.

  5. gnocchi di patate rosse

    Toglieteli man mano con una schiumarola e sistemateli in un piatto di portata.

    Condirli con dell’ottimo ragù man mano e fino ad esaurire tutti gli gnocchi.

    Portare in tavola e servire caldi.

Note

Gnocchi di patate rosse

Poichè con le dosi indicate si ottengono circa 7/8 dosi quando sono tutti sazi quelli avanzati li congelo direttamente crudi e distanziati tra loro. Non serve scongelare per la cottura. Eccovi altre ricette.

Gnocchi alla gricia con impasto ai funghi

Gnocchi mimosa allo zafferano e paprika

Altre ricette sono presenti nel blog e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.