La brioche col tuppo siciliana

La brioche col tuppo è qualcosa di eccezionale come tutte le ricette  tradizionali, parlando di lievitati ci vuole un poco di tempo e pazienza per otterrete un risultato a dir poco fantastico. Queste brioche col tuppo hanno un profumo e un sapore incredibile vi conquisteranno al primo morso.

Se non avete dimestichezza con i lievitati, vi suggerisco di dare un’occhiata su youtube per vedere come si forma la brioche col tuppo.

In rete ci sono milioni di ricette io ho usato quella del blog pastaenonsolo.it  poiché come aiutante di cucina ho il bimby, ero alla ricerca di una ricetta prettamente con l’uso di questo elettrodomestico.

Premetto che è la primissima volta che provo a realizzare la brioche col tuppo e il risultato ottenuto è a dir poco eccellente, e come dico sempre se ci sono riuscita io può farlo chiunque.

Passiamo alle cose serie e andiamo a leggere gli ingredienti e il procedimento per le brioche.

Aggiungo come nota il procedimento senza bimby

Setacciate le farine e disponetele a fontana su un piano da lavoro, poi fate un buco al centro.

Sciogliete il lievito nel latte e aggiungetelo al centro.

Poi in sequenza:zucchero, uova,strutto e vaniglia e iniziate ad impastare.

Aggiungete il sale, e impastate fino ad ottenere un panetto morbido,liscio ed elastico.

Poi procedete come da ricetta sotto elencata.

La brioche col tuppo

Ingredienti:

150 g farina manitoba  w380

350 g farina 00

10 g di lievito (io ho diminuito il lievito e lasciato lievitare tutta la notte)

85 g di zucchero

75 g di strutto

200 g di latte

2 uova

1 baccello di vaniglia

un pizzico di sale

tuorlo  un cucchiaio di latte e  gocce di aroma di arancia per spennellare.

Procedimento con il Bimby:

Nel boccale del bimby mettere il latte e il lievito e impostate pochi secondi a velocità 2.

Aggiungete poi : lo strutto lo zucchero, e le uova e impostate 15 secondi a velocità 3

Aggiungete in ultimo la farina il sale e la vaniglia ( se non l’avete usate la buccia di arancia) impastate 2 minuti a velocità  6 e un minuto a velocità spiga.

A questo punto togliete l’impasto dalla ciotola e disponetelo sul piano da lavoro, continuate ad impastare con le mani fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico.

Disponete l’impasto ottenuto in una ciotola coperta da pellicola alimentare, e lasciate lievitare in frigo 12 ore (se diminuite il lievito allungate il tempo di lievitazione.)

Tirate fuori dal frigo l’impasto e formate un rotolo da cui ricaverete dieci palline dal peso di 75 g e dieci palline più piccine da 15 g.

Per ottenere delle brioche perfette, vi lascio il link del video da cui ho preso spunto per formare le mie che vedete in foto,questo è il video

segiute questo procedimento e formate le brioches.

Una volta formate le brioches, spennellatele con l’uovo, il latte e l’aroma di arancia, poi mettetele a lievitare per altre due ore.

Questa è la foto dopo l’ultima lievitazione.

brioche con tuppo 3

Date un ulteriore spennellata con l’uovo, il latte e l’aroma di arancia e poi

procedete alla cottura in forno statico per 20 minuti a 180°.

Questa è la brioche, è sofficissima come una nuvola, potete farcirla con il gelato o accompagnarla con la classica e buonissima granita di caffè con panna.

Qualunque sia  la vostra scelta una sola brioche non vi basterà… perchè sono troppo buone!!!foto tuppo 1

(Visited 3.100 times, 1 visits today)

2 commenti su “La brioche col tuppo siciliana

  1. Ottima ricetta, perfettamente riuscita. Insieme alla granita di limone fatta in casa, sono state davvero una prelibatezza apprezzata da grandi e piccoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.