Gnocchi alla pescatora a modo mio

Gli gnocchi alla pescatora a modo mio, perché ho usato per la preparazione i tipi di pesce, crostacei e molluschi che preferisco.Un primo che non richiede lunghi tempi di preparazione, se volete gustare un piatto delizioso nella sua semplicità e sentire tutto il profumo del mare allora questa è la ricetta giusta.

Ingredienti

  • Gnocchi 400 g
  • rana pescatrice 500 g
  • vongole 400 g
  • cozze 500 g
  • gamberi 400 g
  • prezzemolo qb
  • aglio qb
  • pomodori datterini 200 g
  • olio evo qb
  • sale qb

Preparazione

In una ciotola mettete le vongole coperte con acqua fredda a cui aggiungerete tre cucchiai di sale e lasciate riposare frigo per un paio d’ore.

Pulite le cozze e i gamberi e metteteli da parte.

Lavate e tagliate i pomodorini e metteteli in una ciotola e fate la stessa cosa con il prezzemolo.

Tagliate a cubetti la rana prescatrice e i gamberi,metteteli poi in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e lasciate cuocere.

Questo tipo di pesce richiede poco tempo di cottura.

Far aprire le vongole e le cozze cuocendole in padella con olio, aglio, un pizzico di peperoncino se piace e aggiungete il prezzemolo tritato.

Filtrare il sughetto e tenetelo da parte.

Nella padella dopo aver filtrato il sughetto, aggiungete la rana pescatrice, i gamberi, le cozze e le vongole sgusciate.

Cuocete gli gnocchi in acqua bollente salata e una volta pronti, versateli in padella e lasciateli insaporire con il sughetto del pesce.

Servite con l’aggiunta del prezzemolo.

(Visited 626 times, 1 visits today)