Lo  spezzatino di vitello con piselli è un secondo piatto della tradizione italiana, si può  preparare con il sugo di pomodoro o semplicemente in bianco come lo preparo io con l’aggiunta di una spolverata di paprika forte.

E’ un piatto ottimo in ogni stagione, in inverno e autunno si cucinerà lo spezzatino con i piselli surgelati mentre in primavera è d’obbligo con i piselli freschi che renderà la pietanza più gustosa e stagionale.

 

 

spezzatino di vitello con piselli
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 450 g Bocconcini di vitello
  • 300 g Piselli surgelati
  • Mezza Cipolla
  • Mezzo bicchieri Vino bianco
  • 1 Dado classico
  • 1 pizzico Paprika (a piacere)
  • 6 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Passiamo alla ricetta molto semplice dello spezzatino di vitello con piselli.

    In un tegame o pentola a pressione fare soffriggere dolcemente la cipolla con l’olio extra vergine d’oliva.

    Aggiungere la carne di vitello tagliata a dadini e farla rosolare nel soffritto di cipolla, salare e pepare.

    Versare il vino e lasciarlo sfumare a fiamma media, a questo punto io aggiungo una spolverata di paprika forte, far insaporire qualche minuto.

    Unire i piselli surgelati o freschi e farli cuocere qualche minuto insieme alla carne finche’ non si asciuga mescolando mescolando ogni tanto.

    Versare un bicchiere di acqua sul bordo del tegame (non direttamente sulla carne perchè si interrompe la cottura) e un dado.

    Al bollore coprire con coperchio o chiudere la pentola a pressione.

    Per le cotture lunghe preferisco cuocere in pentola a pressione, i tempi di cottura sono all’incirca 20/30 minuti invece per la cottura tradizionale sono quasi il doppio 45/60 minuti, il tempo dipende anche dal taglio della carne.

Note

Controllare spesso la cottura della carne deve risultare molto tenera, se il sugo si asciuga troppo aggiungere un mestolo di acqua calda, se è troppo liquido spargere un po’ di farina che aiuterà ad adensare bene.

Grazie per essere passati a trovarmi, se vi piace la ricetta cliccate mi piace. Vi aspetto anche nella mia pagina Facebook dove troverete altre ricette e non solo…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 6.614 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.