Le melanzane grigliate è un contorno estivo molto sfizioso ottimo per accompagnare carne alla griglia e tutto quello che più ci piace anche per un panino al volo quando abbiamo un po’ di appetito.

La ricetta delle melanzane grigliate è molto facile da preparare, servono solo pochi ingredienti e se abbondiamo con i condimenti saranno ancora di più sublimi.

L’importante è far spurgare le fette delle melanzane almeno una mezz’ora con il sale per far perdere il liquido di vegetazione nero e amaro che si chiama solanina, a lungo andare può diventare una sostanza  tossica per l’organismo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgmelanzane striate
  • 2 spicchiAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.origano
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.aceto
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino (o pepe)

Preparazione

  1. Dopo aver lavato le melanzane tagliarle a fette di circa un centimetro, per affettarle meglio vi consiglio di togliere una piccola parte di buccia dalle due parti opposte.

    Io le taglio in verticale e lascio la buccia ma voi procedete come più vi piacciono.

    Mano a mano che si affettano sistemarle in un colapasta e fare degli strati con del sale sopra.

    Alla fine appoggiare un piatto sulle melanzane e mettere un peso sopra per spurgarle dall’acqua amara per circa mezz’ora.

    Sciacquare e asciugare molto bene le fette e disporle su una griglia arroventata appena unta con un filo di olio e asciugata con carta cucina.

    Fate grigliare le fette per qualche minuto da un lato, almeno fino a quando si formano le strisce di cotture e poi girate le fette per cuocere l’altro lato.

    Per far vedere la bella quadrettatura spostare le fette a metà cottura: se era in verticale metterla in orizzontale e viceversa.

  2. Mano a mano che finiscono di cuocere sistemarle in un contenitore e su ogni strato condirle ancora calde con aceto, sale, aglio, peperoncino o pepe, origano, prezzemolo e infine l’olio, il calore aiuterà a esaltare tutti gli aromi.

    Fare vari strati fino all’esaurimento delle melanzane alla fine abbondate di aceto e olio (io più aceto)

    Le melanzane grigliate sono buonissime già da subito ma se riuscirete a resistere per qualche ora saranno ancora più saporite, più stanno meglio è.

Note

Per fare le melanzane grigliate vanno bene tutti i tipi, io personalmente preferisco le striate perché risultano più dolci e morbide e assorbono meglio il condimento. In settembre quando calano le temperature griglio molte melanzane e le metto nel surgelatore così le ho pronte per l’inverno.   Altra ricetta con le melanzane: caponata alla siciliana Mi sembra di avervi detto tutto fra consigli e trucchi in cucina. Vi saluto e alla prossima ricetta. Grazie per essere passati a trovarmi, se vi e piaciuta la ricetta cliccate mi piace o lasciate un messaggio mi farà molto piacere. Vi aspetto anche nella mia pagina Facebook dove troverete altre ricette e non solo…

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 4.075 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.