Ultimamente impazzisco per il pane, quindi lo propino anche a voi, in più forme e tanti gusti. Dopo la treccia al granoturco e l’angelica, ecco un pane che piacerà a tutti: il pane alla cannella e cioccolato. L’unica “pecca” di questo dolce è che è un po’ difficile da lavorare, perchè l’impasto rimane molto molto morbido, ma una volta cotto e mangiato vi scorderete della fatica che avete fatto per prepararlo!

IMG_3636

Ingredienti:

  • 270g di farina
  • 200g di burro
  • 100g di cioccolato fondente all’80%
  • 4 uova
  • 10g di lievito di birra fresco
  • 50g di zucchero
  • cannella q.b.
  • sale

PER SPENNELLARE

  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di latte

Preparazione:

Mescolate la farina setacciata con il lievito sciolto in pochissimo latte o acqua e lo zucchero, versate il tutto in un mixer e unite le uova sbattute. Impastate il composto per 10 minuti e, con l’apparecchio in funzione, unite un pizzico di sale, la cannella e il burro molto morbido a fiocchetti, poco alla volta.

Continuate a impastare finchè il burro sarà completamente assorbito poi trasferite l’impasto in una ciotola. Copritelo con un foglio di pellicola e lasciate riposare in forno spento con la luce accesa per 3 ore (non preriscaldate il forno neanche a temperature molto basse come vi ho suggerito in altre ricette, questo impasto, infatti, ha molto burro e con il forno acceso si scioglierà e l’impasto sarà pressochè impossibile da lavorare).

Sgonfiate leggermente l’impasto schiacciandolo con le mani infarinate, senza lavorarlo per non far riattivare il glutine che lo renderebbe gommoso e dividetelo in 2 parti uguali.

Ricavate da ognuna 6 porzioni dello stesso peso. Formate quindi 12 palline e inserite al centro di ognuna un cubetto di cioccolato. Richiudete bene la pasta. Mettete qualche cubetto di cioccolato anche tra una pallina e l’altra.

Disponete le palline in uno stampo da plumcake di 23×10 cm rivestito di carta forno. Coprite a campana con un foglio di alluminio e lasciate lievitare per un’altra ora.

Sbattete il tuorlo con il latte, spennellatelo sulla superficie del pane e cuocetelo in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti. Lasciatelo riposare per 5 minuti, levatelo dallo stampo e fatelo raffreddare su una gratella prima di servirlo.

IMG_3642 IMG_3639 IMG_3637

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.