Crea sito

Pizza al formaggio di Pasquetta

La Santa Pasqua si avvicina a grandi passi e con il gruppo facebook “Cuciniamo insieme” stiamo preparando piatti tipici di questa festività, presi dalla tradizione italiana. La prima ricetta è la Pizza al formaggio di Pasquetta, un lievitato salato tipico del centro Italia, con piccole varianti da una regione all’altra, preparata con tre tipi diversi di formaggio, tradizionalmente per le scampagnate del Lunedì dell’Angelo, Pasquetta appunto, ma che è talmente buona, che va bene prepararla tutto l’anno, secondo me, ad esempio, è perfetta da accompagnare con un antipasto di salumi. La Pizza al formaggio di Pasquetta è stata proposta da Claudia, creatrice del Blog Cucina con Claudia, un blog davvero da visitare e questa pizza ne è la prova!!!

Pizza al formaggio

 

Per questa preparazione ho utilizzato la planetaria, ma se decidete di impastare a mano il procedimento non cambia.

Ingredienti per uno stampo da 18 cm:

Per la biga:

  • 100 gr di farina 00,
  • 100 ml di acqua tiepida,
  • mezzo cubetto di lievito di birra,
  • un cucchiaino di zucchero.

Per l’impasto:

  • 350 gr di farina 00,
  • 3 uova,
  • 50 g di olio di oliva,
  • 30 g di burro o strutto,
  • 100 g di parmigiano o grana grattugiato,
  • 100 g di pecorino grattugiato,
  • 100 g di provolone piccante a dadini,
  • 2 bei pizzichi di sale,
  • pepe.

Preparazione:

  • IMG_7938IMG_7940Per prima cosa preparare la biga. Sbriciolare il lievito di birra nell’acqua tiepida e farlo sciogliere completamente, mescolando con una forchetta.

 

  • IMG_7941IMG_7942IMG_7943Nella ciotola della planetaria mettere la farina con lo zucchero, versare l’acqua con il lievito e mescolare bene con una forchetta, fino ad ottenere un composto omogeneo e lasciarlo lievitare un’ora nel forno chiuso con la sola luce accesa.

 

  • IMG_7945IMG_7946IMG_7948Trascorsa l’ora di lievitazione iniziare a lavorare l’impasto, aggiungendo alla biga, gradualmente, la farina, le uova, attendendo che la precedente sia del tutto inglobata prima di aggiungere la successiva, l’olio, il burro sciolto, il sale, il pepe e i formaggi grattugiati.

 

  • IMG_7951IMG_7952Per ultimo unire il provolone tagliato a dadini. Impastare un po’ a mano, ripiegandolo su se stesso e lavorando, per qualche minuto, formare una palla e porla in uno stampo da panettone (di quelli di carta) a lievitare finché non avrà raddoppiano il volume, circa due ore in forno chiuso con la luce accesa.

 

  • Una volta lievitato, infornare in forno già caldo a 190° per 45 min. circa. Lasciar intiepidire prima di tagliarlo … se riuscite a resistere!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.