Crea sito

Mostaccioli morbidi al rum

I mostaccioli morbidi al rum sono un’assoluta leccornia, uno tira l’altro.
La ricetta base è una ricetta centenaria, alla quale ho apportato una sola modifica, ho sostituito in ponce con del profumatissimo rum, che ho aggiunto anche nella copertura, per accentuarne il sapore.
Questi mostaccioli sono morbidi e cicciottelli, cedono sotto i denti in modo delizioso, liberando il sapore del rum, man mano che la copertura di cioccolato si scioglierà in bocca.
Ho stuzzicato abbastanza la tua curiosità, ma soprattutto la tua golosità? Passiamo allora alla ricetta …
Quando andrai a leggere l’elenco degli ingredienti, non spaventarti per la varietà e non essere tentato dall’eliminarne qualcuno, perché non ti sembra necessario.
Ti assicuro, che ogni singolo ingrediente è fondamentale e contribuisce con le sue caratteristiche, con il profumo e il sapore a creare un equilibrio perfetto, che sa di Natale, semplicemente.

mostaccioli morbidi al rum
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni45
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i mostaccioli

  • 500 gfarina 00
  • 250 gmandorle pelate
  • 150 gzucchero
  • 37 gcacao amaro in polvere
  • 10 gpisto
  • 15 gbicarbonato
  • 3 cucchiainilievito in polvere per dolci
  • 2uova (medie)
  • 50 gmiele
  • 50 gmarmellata di albicocche
  • 50 golio di oliva
  • 80 grum
  • 25 gcaffè (della moka)
  • 1/2scorza d’arancia (grattugiata)
  • 1/2scorza di limone (grattugiata)

Per la copertura

  • 500 gcioccolato fondente (per copertura)
  • 2 cucchiaiolio di semi
  • 50 grum

Preparazione

  1. mostaccioli

    Raccogli in una ciotola capiente tutti gli ingredienti secchi, quindi, la farina, le mandorle precedentemente tritate non troppo finemente, lo zucchero, il cacao amaro, il pisto, il bicarbonato e il lievito per dolci e mescola.

  2. mostaccioli morbidi al rum

    Crea una fontanella al centro e aggiungi le uova, il miele, la marmellata, l’olio di oliva, il rum, il caffè amaro e la scorza grattugiata degli agrumi.

  3. Inizia a mescolare con un robusto cucchiaio di legno, poi prosegui impastando con le mani, fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo.

  4. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungi poca farina per volta, spolverizzandola sul piano di lavoro e inglobandola, impastando.

  5. Se dovesse, al contrario, essere troppo dura, aggiungi poco rum.

  6. mostaccioli morbidi al rum

    Avvolgi il panetto in un foglio di pellicola alimentare e lascialo riposare in frigorifero per un’ora.

  7. Terminato il tempo di riposo, libera l’impasto dalla pellicola e trasferiscilo sul piano di lavoro leggermente infarinato.

  8. Spolverizza leggermente anche la superficie del panetto e, con l’aiuto di un mattarello, stendilo in una sfoglia dello spessore di 7 – 8 mm.

  9. Accendi il forno in modalità ventilata a 180° e lascialo scaldare.

  10. Ritaglia la sfoglia in rombi, la forma classica dei mostaccioli.

  11. mostaccioli morbidi al rum

    Disponili man mano su teglie ricoperte di carta forno, distanziando i mostaccioli tra di loro, perché durante la cottura aumenteranno di volume.

  12. Impasta nuovamente i ritagli, stendi una nuova sfoglia e ricava altri mostaccioli, continuando in questo modo, fino a terminare l’impasto.

  13. Inforna i mostaccioli morbidi al rum nel forno ormai caldo per 12 min. circa.

  14. Ricorda che i tempi di cottura possono variare anche sensibilmente da forno a forno controlla, quindi, i dolcetti mentre cuociono, a fine cottura dovranno risultare appena dorati, ma ancora un po’ morbidi all’interno.

  15. Se infornerai più teglie per volta, invertine la posizione a metà cottura, per garantire una cottura uniforme.

  16. Metti in una pentola il cioccolato e versa l’olio semi e il rum e scioglilo a bagnomaria, immergi la pentola che contiene il cioccolato, in una pentola più ampia contenente acqua, che porterai a bollore, facendo attenzione che l’acqua non trabocchi nella cioccolata, mescolando di tanto in tanto.

     

  17. Le pentole non devono toccarsi, l’acqua deve circolare liberamente intorno alla pentolina che contiene il cioccolato, sia intorno ai bordi che al fondo.

  18. A causa della presenza dell’alcol, il cioccolato potrebbe addensarsi, in questo caso, senza farti problemi, invece di immergere i mostaccioli nel cioccolato fuso, spennellali con un pennello in silicone, in modo da non lasciare setole sui dolci.

  19. Disponi i mostaccioli ricoperti di cioccolato su vassoi rivestiti di carta forno e lasciali asciugare completamente.

  20. Suddividi i mostaccioli morbidi al rum in contenitori a chiusura ermetica o ben chiusi in bustine per alimenti, in questo modo si conserveranno fino a due, tre settimane.

  21. Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri anche tutte le altre ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You Tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.