Crea sito

Conchiglioni ripieni al forno

I conchiglioni ripieni al forno sono un primo molto ricco, di quelli perfetti per i pranzi della domenica o per i pranzi delle grandi occasioni.

Hanno, infatti, i sapori della tradizione delle nostre nonne, con il ripieno a base di carne, uova e formaggio, ai quali è davvero difficile resistere, se aggiungiamo anche quella crosticina croccante che si crea in superficie.

Conchiglioni ripieni al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:45 minuti
  • Cottura:1 ora e 20 minuti
  • Costo:Medio

Ingredienti

Per i conchiglioni

  • Conchiglioni 500 g
  • Uova 6
  • Carne bovina (macinata) 500 g
  • Burro 50 g
  • Mozzarella 125 g
  • Grana padano (grattugiato) 2 cucchiai
  • Sale fino q.b.

Per la salsa di pomodoro

  • Passata di pomodoro 750 ml
  • cipolla 30 g
  • Olio di oliva 2 cucchiai
  • Sale q.b.

Per la salsa bechamel

  • Latte 350 ml
  • Burro 35 g
  • Farina 00 30 g
  • Noce moscata 1 pizzico
  • Sale fino q.b.

Preparazione

  1. Preparare la salsa di pomodoro. Far soffriggere la cipolla tagliata fine nell’olio di oliva, aggiungere la passata di pomodoro e lasciarla cuocere con il coperchio a fiamma bassa per un’ora. Mescolare di tanto in tanto, per evitare che attacchi al fondo. Aggiustare di sale.

  2. Intanto che la salsa di pomodoro cuoce, approntare le altre preparazioni.

  3. Ricoprirli con la rimanente salsa di pomodoro, con la salsa bechamel e con un cucchiaio di formaggio grattugiato ed infornare in forno ventilato già caldo a 180° per 15 – 20 minuti o comunque fin quando si sarà formata la crosticina dorata in supeficie.

  4. Sgocciolare la mozzarella, tagliarla a dadini e tenerla da parte.

  5. Per preparare la salsa bechamel, far sciogliere a fiamma bassa il burro in un pentolino e aggiungere la farina.

  6. Mescolare finché i due ingredienti si saranno amalgamati, a questo punto aggiungere il latte, poco per volta, mescolando bene, per evitare che si creino grumi e farla addensare, continuando a mescolare, fino al raggiungimento del bollore.

  7. Togliere la béchamel dal fuoco, salarla e profumarla con un pizzico di noce moscata.

  8. Lessare 3 uova, immergendole completamente in acqua fredda. Portare l’acqua a bollore e lasciar cuocere le uova a fiamma bassa, per evitare che l’acqua evapori, per 10 minuti. Una volta cotte, far raffreddare le uova sotto l’acqua corrente, quindi sgusciarle e tagliarle a dadini.

  9. Sbattere le 3 uova rimanenti con 3 tre pizzichini di sale e tenere da parte.

  10. Passiamo ora al ripieno vero e proprio. Sciogliere il burro in una padella ampia ed aggiungere la carne macinata. All’inizio mescolare di continuo, sgranandola, per evitare che cuocendo si ammassi in grossi grumi. Salare.

  11. Quando la carne sarà cotta, occorreranno una decina di minuti, togliere dal fuoco ed aggiungere immediatamente le uova sbattute, mescolando bene. Le uova dovranno rimanere morbide: non dovrà diventare una frittata.

  12. A questo punto aggiungere 1 mestolino di salsa di pomodoro e 1 mestolino di bechamel e mescolare.

  13. Unire anche la mozzarella e le uova tagliate a dadini e 1 cucchiaio di formaggio grattugiato. Amalgamare perfettamente tutti gli ingredienti.

  14. Portare a bollore abbondante acqua salata e lessarvi al dente (per i tempi di cottura leggere sulla confezione della pasta) pochi conchiglioni per volta, ponendoli poi a scolare su un canovaccio.

  15. Riempire i conchiglioni lessati e ormai tiepidi con il ripieno di carne, utilizzando un cucchiaino.

  16. “Sporcare” il fondo della teglia con poca salsa di pomodoro e sistemarvi i conchiglioni farciti.

Note

I conchiglioni ripieni al forno si possono preparare anche il giorno prima e conservarli coperti in frigorifero, fino al momento di infornarli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.