Torta salata con gamberi e pesto

Questa torta salata con gamberi e pesto è davvero gustosa e nutriente, facile da preparare come quasi tutte le torte salate e anche velocissima.

Anche se non è più tempo di pesto fresco, per fortuna ho fatto scorta durante l’estate, congelando varie porzioni da usare all’occorrenza. Per chi non lo avesse fatto può sempre acquistare il pesto già pronto.

Nonostante il sapore dei gamberetti si senta, non è prepotente grazie alla presenza del pesto e questa torta salata può essere mangiata anche da chi non ama molto il pesce, e quindi anche dai bambini.

Torta salata con gamberi e pesto
Torta salata con gamberi e pesto

Torta salata con gamberi e pesto

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia da 230 g (quella del banco frigo)
150 g di mozzarella
100 ml di latte parzialmente scremato
180 g. di gamberetti sgusciati
2 uova
sale e pepe
80 g di pesto alla genovese

Per il mio pesto:
Un mazzetto di basilico
Un pizzico di sale
Mezzo bicchiere d’olio extravergine d’oliva
Una decina di mandorle
Due cucchiai di formaggio grana grattugiato
Un cucchiaio di pecorino grattugiato

Preparazione:

Per il pesto: lavare le foglie del basilico e far asciugare l’acqua in eccesso. Mettere in un frullatore le foglie spezzettate grossolanamente e tutti gli altri ingredienti e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea. Sbattere le uova con il latte, salare e pepare a piacere. Aggiungere il pesto. In una padellina con poco olio d’oliva rosolare i gamberetti per pochi minuti, salare. Far raffreddare e unire alle uova. Adagiare la pasta sfoglia in una teglia che la contenga, lasciando un po’ di bordo attorno, mantenere la carta forno sotto. Bucherellarla.Tritare la mozzarella e coprire il fondo della sfoglia, versare il composto di uova e richiudere il bordo sul ripieno. Infornare in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti.

Torta salata con gamberi e pesto
Torta salata con gamberi e pesto
Precedente Linguine con filetti di triglia Successivo Profiteroles con salsa di copertura perfetta