Lonza di maiale con le prugne

L’avete mai provata la Lonza di maiale con le prugne?

Qualcuno magari storcerà il naso di fronte alla frutta col salato, non io, abituata, come tanti siciliani, a mettere l’uvetta un po’ dappertutto, dalla pasta agli involtini sia di carne che di pesce. Per non parlare dell’uso esagerato dell’agrodolce, cioè una miscela di zucchero e aceto, per condire verdure, vedi la caponata, ma anche zucca e zucchine, oppure pesce come le famose sarde con cipolla, allinguate, come si dice da noi. Ma simili preparazioni sono conosciute anche in altre parti d’Italia, mi riferisco alla sarde in saor, tipiche della cucina veneziana.

Una ricetta veloce, ma nello stesso tempo particolare, un accostamento non certo nuovo, ma non per questo scontato. Da provare.

Lonza di maiale con le prugne

Ingredienti:

4 fettine di lonza di maiale
150 g di prugne secche
un bicchierino di brandy oppure 1/2 bicchiere di vino bianco
olio d’oliva
farina

Preparazione:

Infarinare le fettine e rosolarle in padella con un po’ di olio. Snocciolare le prugne e farle rinvenire tenendole una decina di minuti  in poca acqua tiepida e un paio di cucchiai di brandy. Intanto dopo aver rosolare le fettine da un lato girarle e rosolare altri 10 minuti, salare e verso fine cottura aggiungere le prugne con l’acqua dell’ammollo. Proseguire la cottura ancora 10 minuti a fuoco basso per fare insaporire la carne e impiattare.

Si possono accompagnare con un purè di patate.

 

Lascia un commento

*