Focaccia farcita al tonno

E’ rinfrescato un po’ ovunque, perché non preparare questa soffice focaccia farcita al tonno? Un impasto semplice da preparare per una focaccia da farcire a piacere, con il tonno e i pomodori come suggerisco oppure con i salumi che più vi piacciono.

Tanti sono ancora in vacanza e hanno tanto tempo da dedicare alla cucina, sperimentare ricette nuove per sorprendere la propria famiglia o per farsi una coccola culinaria, quindi questa ricetta è per voi: un impasto classico che lievita in almeno un’ora, niente fretta o scorciatoie.

Soffice, alta, con la superficie morbida, morbida, a prova di morso, da aromanizzare a piacere con rosmarino, origano, pomodorini secchi oppure olive, per un gusto sempre diverso e nuovo. La  merenda salata che piace ai bambini perché non la sa preparare solo Antonio Banderas.


Focaccia farcita al tonno

Ingredienti:

250 g di farina 00
250 g di semola
100 g di margarina
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di zucchero
acqua tiepida q.b.

200 g di pomodori maturi oppure pomodorini
200 g di tonno sott’olio
Alcuni capperi
150 g di mozzarella
30 g di formaggio grana grattugiato

Preparazione:

Mescolare le due farine, fare la “solita” fontana e mettere dentro la margarina, tagliata a pezzetti e già morbida, la bustina di lievito lo zucchero e circa 30 ml di acqua tiepida. Mettere da una parte circa due cucchiaini di sale e cominciare a impastare raccogliendo la farina verso la conca. Lavorare fino ad assorbire tutta l’acqua e a ottenere un impasto asciutto ed elastico. Oleare leggermente la superficie e coprire con una pellicola per alimenti, mettere a lievitare per un’oretta. Preparare il ripieno, sbucciare i pomodori e tagliarli a dadini, salarli, unire la mozzarella tagliata pure a dadini, alcuni capperi, dissalati o sciacquati dall’aceto, il tonno, scolato dall’olio e il formaggio grattugiato. Riprendere l’impasto e dividerlo in due parti, di cui una più grande, stenderlo anche con le mani in una teglia ben unta oppure coperta di carta forno e farcire con il ripieno. Ricoprire con la seconda sfoglia e chiudere bene i bordi. Ungere tutta la superficie con olio d’oliva e imprimere dei buchi con le dita come nelle focacce rustiche. Infornare a 180° per una mezz’oretta e comunque fino a quando non assume un bel colore dorato.

Precedente Crostata morbida al cioccolato Successivo Fusilli gustosi al pesto