Chicken Strips (Filetti di pollo speziati e fritti)

Le Chicken Strips, o Chicken Tenders, sono uno snack made in USA al 100%…chi è un amante del “junk food”, ovvero il cibo spazzatura, conoscerà sicuramente posti come il KFC (Kentucky Fried Chicken), in cui le Strips sono servite quotidianamente come pezzo forte del menù.

Si tratta di filetti di petto di pollo avvolti in una croccante panatura speziata, a volte anche piccante, e fritti in olio di semi. Vediamo subito come preparare questo delizioso…strappo alla regola!

Ingredienti:

  • 300 g di petto di pollo
  • mix di spezie finemente tritato: paprika dolce, paprika piccante, pepe verde, cumino, cipolla liofilizzata, rosmarino aglio in polvere, zenzero, alloro e chi più ne ha più ne metta!)
  • una manciata di patatine in busta, del formato e del gusto che preferite, o cornflakes
  • farina q.b.
  • pangrattato q.b.
  • 1 uovo
  • latte q.b.
  • sale
  • olio di semi per friggere

Tagliate il pollo a filetti di spessore di circa due centimetri, e di lunghezza di circa 8 cm; non serve che siano tutti uguali.

Preparate la panatura esterna mescolando in un piatto un cucchiaino di mix di spezie, pangrattato e le patatine o i cornflakes tritati (abbastanza finemente, ma non fino a diventare polvere). Se volete, potete aggiungere anche del parmigiano grattugiato!

Passateli prima nella farina, poi in una soluzione di uova e all’incirca 5 o sei cucchiai di latte, poi nella panatura.

 

Friggete le Chicken Strips in abbondante olio di semi fino ad imbrunire; quando saranno croccanti, scolatele bene nella carta assorbente e servitele a tavola!

Se volete un’alternativa più salutare, potete optare per la cottura in forno, oliando la superficie dei vostri filetti panati, e cuocendo per 20 minuti circa a 220°.

Precedente Crocchette di patate cremose Successivo Finto spezzatino di ceci e patate (Vegan)