Crea sito

Risotto rosè alla barbabietola

Il Risotto rosè alla barbabietola è un primo piatto delicato. L’ho preparato per la prima volta dopo aver essiccato la barbabietola da usare successivamente come colorante genuino. Qui la ricetta.
A mia nipotina è piaciuto molto, tanto è vero che chiede spesso la “patta rrosaa”
Che soddisfazione!!!

risotto rosè con bacon croccante
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gRiso Carnaroli
  • 1/4Cipolla dorata
  • 1 tazza da caffèVino bianco
  • 700 mlBrodo vegetale
  • 20 gBurro
  • 30 gParmigiano Reggiano grattugiato
  • 4 fetteSpeck
  • 2 cucchiaiPolvere di barbabietola

Strumenti

  • Tegame
  • Padellino
  • Mestolo
  • Cucchiaio di legno
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione del Risotto rosè alla barbabietola

  1. risotto rosè con bacon croccante

    In un tegame mettere la cipolla, già pulita e tagliata a dadini, ed il burro. Lasciatela ammorbidire senza far prendere colore. Soffriggerla girando spesso. Quando è quasi cotta

    aggiungete il riso e lasciatelo tostare, sempre mescolando,sino a quando diventa trasparente.

    Versare il vino bianco e fatelo assorbire, sempre mescolando.

  2. risotto rosè con bacon croccante

    Aggiungete la polvere di barbabietola e mescolate.

  3. risotto rosè con bacon croccante

    Proseguire la cottura del riso aggiungendo qualche mestolo di brodo per volta fino ad assorbimento e fino alla quasi cottura del riso.

  4. risotto rosè con bacon croccante

    Io, come si vede nella foto ho utilizzato, come faccio spesso, il brodo congelato, per 2 persone ne basta 500 ml, che sciogliendosi col calore poco per volta evita di far attaccare il riso e non occorre mescolare spesso.

    Se si vuole un riso ancora più colorato mettete altra polvere di barbabietola.

  5. risotto rosè con bacon croccante

    Poco prima che il riso viene pronto sfilettate le fettine di speck e fatele ben rosolare, fino a farli diventare croccanti.

    Quando il riso è cotto mantecarlo con la noce di burro ed il parmigiano.

    Preparate i piatti e decorate il riso con i filetti di speck croccante. Buon appetito.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

A voi un altro squisito risotto, coi funghi, tra poco inizia la loro stagione. Risotto con colombine

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.