Crea sito

Petto di pollo gratinato al formaggio

Ottimo e sfizioso il Petto di pollo gratinato al formaggio.

E’ una ricetta semplicissima ma un poco lunga nella preparazione e però…e però ne vale la pena. E’ in piatto veramente squisito, morbido e croccante nello stesso tempo. Questa ricetta inoltre permette anche un riciclo perché si può preparare anche con del pollo già cotto…tipo il pollo arrosto al quale io solitamente dal petto ricavo un’altra preparazione perché così trovo che sia un poco stopposo.

petto di pollo gratinato con pecorino
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2petti interi di pollo
  • 1/2 costasedano
  • 1carota piccola
  • 1cipolla piccola
  • 2 filiprezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • 50 gpecorino sardo grattugiato
  • 1tuorlo
  • q.b.sale

Strumenti

  • 2 Tegami
  • Coltello
  • Teglia
  • Frullatore a immersione
  • Cucchiaio di legno
  • Tagliere
  • Colino

Preparazione del Petto di pollo gratinato al formaggio

  1. petto di pollo gratinato con pecorino

    Tagliate grossolanamente la cipolla già pulita con l’aglio, la carota, le foglie del prezzemolo ed il sedano.

    Metteteli in un capiente tegame e sopra adagiate i pezzi di pollo lasciati interi.

  2. petto di pollo gratinato con pecorino

    Aggiungete il vino, il brodo vegetale sino a coprire tutti petti e gli aromi in polvere.

    Coprite e fate cuocete, con la fiamma dolce, per circa 15 minuti.

    Togliete la carne e con il frullatore ad immersione frullate tutto.

  3. petto di pollo gratinato con pecorino

    In un’altra casseruola preparate la besciamella facendo tostare la farina con il burro e quando è ben tostata aggiungete il brodo filtrandolo. Continuate a mescolare sino a quando comincia a rapprendersi e solidificarsi. Aggiungete il tuorlo e una cucchiaiata di pecorino grattugiato e mescolate ancora. Dovete ottenere una besciamella abbastanza cremosa e non liquida.

  4. petto di pollo gratinato con pecorino

    Tagliate i petti di pollo a bocconcini, mescolateli con cura alla besciamella e poi trasferite il composto in una teglia imburrata.

    Livellate bene e cospargete la superficie con il pecorino grattugiato e qualche scaglietta tagliata a velo.

  5. petto di pollo gratinato con pecorino

    Cuocete in forno per 10 minuti circa a 200° e fino a quando si sarà formata una crosticina dorata.

    NOTA: Questo piatto è ottimo anche sostituendo il petto di pollo con quello di tacchino.

    Io ho preparato 3 petti di pollo perché…avevo ospite una buona forchetta.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Un piatto gustoso e rustico? Ecco la Focaccia con salsiccia di pollo e patate  

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.