Crea sito

Pan bauletto con olive taggiasche e pomodorini secchi

OGGI CARISSIMI LETTORI PREPARIAMO IL PAN BAULETTO CON OLIVE TAGGIASCHE E POMODORINI SECCHI.

UN PANE MORBIDO, DENTRO E CROCCANTE FUORI. UN PANE SAPORITISSIMO.

BUONISSIMO ANCHE CON GLI AFFETTATI.

TANTO VELOCE E FACILE CHE LO FARETE SPESSO.

BUON IMPASTO!!!!!!!

 


pan bauletto con olive taggiasche e pomoxorini secchi

 

INGREDIENTI PAN BAULETTO CON OLIVE TAGGIASCHE E POMODORINI SECCHI:

.350 g di farina 0 o 00

.250 ml di latte tiepido

.15 g di lievito di birra

.1 cucchiaino di zucchero

.olio q.b

.sale q.b

.3 cucchiai di olive taggiasche DENOCCIOLATE

.20 pomodorini ciliegini secchi o sott’olio

PROCEDIMENTO PAN BAULETTO CON OLIVE TAGGIASCHE E POMODORINI SECCHI:

Iniziamo la ricetta pan bauletto con olive taggiasche e pomodorini secchi, mettendo il lievito a sciogliere in un pochino di latte tiepido insieme allo zucchero.

Su di una spianatoia, versiamo la farina, creando una fontana nel mezzo, dove verseremo il lievito sciolto.

Facciamo assorbire la farina, ed aggiungiamo piano piano il resto del latte tiepido. E dopo il sale.

In principio mescoliamo gli ingredienti con una forchetta, poi con l’aiuto delle mani.

Impastate facendo assorbire tutta la farina e finchè l’impasto risultera’ liscio ed omogeneo.

Circa 10 minuti di lavoro.

Mettete da parte l’impasto e dedicate i a tagliare grossolanamente le olive taggiasche e i pomodorini secchi. Io ho usato i ciliegini che sono più saporiti.

Stendete con un mattarello formando un rettangolo , versatevi sopra i pomodorini e le olive, impastate il tutto in modo che gli ultimi ingredienti si distribuiscono bene ovunque.

Terminato questo procedimento, mettere l’impasto in una terrina , coperto con pellicola e canovaccio.

Lasciare riposare per 2 ore nel forno spento con luce accesa.

L’impasto dovrà raddoppiare di volume.

Trascorso il tempo necessario, prendete il vostro impasto e su di una spianatoia lo tiriamo con il mattarello. Formate un rettangolo che andrete ad arrotolare su se stesso.

Cercate di prendere la misura della larghezza dello stampo che userete per cuocerlo, così non straborda.

Poi prendete uno stampo da plumcake, lo ungete in tutti i punti e mettete al suo interno la pasta arrotolata.

Con un pennellino in silicone, ungete di olio tutta la superficie e lasciate lievitare per 1 ora coperto con un canovaccio e in luogo caldo.

PRERISCALDO:

Nel frattempo preriscaldiamo il forno a 200°, basterà accenderlo 15 minuti prima. ( almeno per il mio).

Inforniamo e lasciamo cuocere per circa 30 minuti. Dipende sempre dal tipo di forno.

Dovra’ dorare in superficie.

Una volta cotto , tiratelo fuori e lasciatelo raffreddare.

Io non ho resistito cosi tanto. 🙂

Tagliate a fette e mangiatelo come piu’ vi gusta.

 

GUARDA IL VIDEO SU YOUTUBE!!!!!!!

https://youtu.be/SkQY9sTbGRY

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK

https://www.facebook.com/eleincucina/

Sono anche su Instagram,Twitter e Google+
Alla prossima ricetta!!!!!

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.