Crea sito

Crostata moderna con frolla al lampone

Questa crostata moderna con frolla al lampone è indicata in questo periodo che ci avviciniamo all’estate. E’ fresca con sapore decisamente delicato e morbido e si gusta volentieri lasciando una sensazione di goduria.
E’ una pasta frolla dove non vengono utilizzate le uova e si lavora facilmente vista la consistenza plastica.
Io l’ho utilizzata usando uno stampo microforato e un coppapasta centrale.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

PASTA FROLLA AI LAMPONI
  • 500 gfarina 00
  • 250 gBurro bavarese
  • 140 glamponi congelati o purea di lamponi congelata
  • 190 gzucchero a velo
  • 5 gLievito in polvere
  • 3 gsale
  • 1/2 baccaVainiglia

CREMA AL FORMAGGIO

  • 250 gformaggio philadelphia
  • 250 mlPanna fresca
  • 80 gzuccheo a velo
  • 2 ggelatina in fogli

DECORAZIONE

  • 250 mlPanna fresca

Preparazione

CREMA AL FORMAGGIO
  1. Mettere la gelatina in 2 cucchiai di acqua ad idratarsi.

    Montare la panna ben fredda e mettere da parte. In un recipiente capiente amalgamare bene il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo setacciato. Lavorare la crema fino ad ottenere un effetto liscio ed uniforme. Riscaldare una piccola quantità di crema e sciogliervi dentro la gelatina.

    Aggiungere un terzo della panna montata alla crema appena fatta ed amalgamare delicatamente. Unire il resto della panna ed amalgamare ancora fino ad ottenere un risultato omogeneo. La crema è pronta e potete utilizzarla subito per farcire la torta

  2. Sabbiare burro e farina. Frullare i lamponi congelati ed aggiungerli alla farina e al burro aggiungendo zucchero, lievito, sale e vainiglia e lavorare velocemente compattando il tutto. Stendere la pasta frolla nello spessore di 3 mm fra 2 fogli di carta da forno e mettere in frigorifero a riposare 30 minuti.

  3. Ungere il cerchio microforato.

    Dopo il riposo tagliare un disco della dimensione dell’anello microforato e adagiarlo alla base del cerchio. Ritagliare delle fasce che serviranno a creare i laterali della crostata e pareggiare i bordi superiore delle fasce. Con un coppapasta più piccolo coppare la parte centrale della base lasciando il coppapasta ed anche li ricavare delle strisce che verranno attaccate al coppapasta creando una base con effetto contenitore. Sia il cerchio microforato che il coppapasta andranno eliminati solo dopo la cottura della frolla che servirà come contenitore per la crema.

    Cuocere in forno preriscaldato statico a 170° per 25/30 minuti.

  4. Una volta cotto il guscio lasciarlo raffreddare bene prima di togliere cerchio e coppapasta di metallo.

  5. Riempire di crema al formaggio il guscio di frolla e decorare con fragoline di bosco e ciuffetti di panna. Qua e la disporre delle foglioline di menta.

  6. Vi lascio un’altra crostata dal sapore freschissimo, crostata primaverile con cuore a limone

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.