Crea sito

Crostata primaverile con cuore a limone

Questa crostata primaverile con cuore a limone è il massimo tripudio di sentori freschi che si possono apprezzare sempre e soprattutto si gusta con piacere in primavera ed in estate. Una bontà unica con una scioglievolezza estrema dove pasta frolla e crema a limone si uniscono in un solo boccone rilasciando sensazioni magiche.
Due consistenze di creme leggerissime e delicate.
Io poi ho usato i famosissimi limoni di Sorrento caratterizzati da un profumo classico della costiera Sorrentina.
Complice un bellissimo ring microforato a forma di fiore ho deciso di elaborare questa crostata primaverile con cuore a limone.
Ed ora andiamo a prepararla con tutto l’amore possibile per questa tipologia di crostate fresche.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

PASTA FROLLA ALLE MANDORLE
  • 150 gBurro a pomata
  • 135 gZucchero a velo
  • 45 gFarina di mandorle
  • 1Uovo grande
  • 3 gSale
  • 90 gFarina 00 (W 150/170)
  • 270 gFarina 00 (W 150/170)

FROSTING AL MASCARPONE

  • 250 gMascarpone
  • 3 cucchiaiZucchero a velo
  • 200 mlPanna fresca
  • 2 gGelatina in fogli
  • 1Limone (succo)

CREMA GELE’ A LIMONE

  • 150 gZucchero semolato
  • 30 gAmido di mais (maizena)
  • 1Succo di limone
  • 1Buccia di limone grattugiata
  • 250 mlAcqua
  • 1 pizzicoColorante alimentare giallo

Preparazione

PASTA FROLLA ALLE MANDORLE
  1. In una planetaria munita di foglia montare il burro con lo zucchero a velo, successivamente unire l’uovo. Amalgamare senza inglobare bolle d’aria (non lavorare troppo). Unire la farina di mandorle e legare il tutto con la prima dose di farina (90 gr.). Terminare l’impasto con la restante farina (procedere velocemente senza lavorare troppo la frolla). Non inglobare aria durante la lavorazione per evitare deformazioni in cottura. Conservare in frigorifero a +4°per almeno 3 ore (meglio se tutta la notte), quindi stendere il tutto a 3 mm. Il tempo di cottura varierà in base alla tipologia del forno, la cosa importante sarà ottenere un guscio bello dorato. Io ho cotto il guscio di pasta frolla adagiando il cerchio microforato su un tappetino microforto cosi la cottura sarà più omogenea.

    COTTURA: Forno statico preriscaldato a 170° per 20/25 minuti.

CREMA GELE’ A LIMONE

  1. Unire lo zucchero all’ amido di mais, poi aggiungere la scorza e succo di limone ed infine acqua. Io ho cotto la crema al microonde a 750 w x 4 minuti ma si può cuocere in un pentolino su fiamma media finchè non si addensa la crema. Mettere a raffreddare in frigo coperto con pellicola alimentare.

FROSTING AL MASCARPONE

  1. Lavorare il mascarpone con lo zucchero a velo, poi montare la panna ma lasciandola morbida (semimontata), mettere la gelatina in acqua ad idratarsi. Aggiungere la panna al mascarpone amalgamando bene il tutto, prendere una piccola quantità’, riscaldarla ma senza arrivare a bollore e far sciogliere la gelatina dopo averla strizzata dall’acqua, mescolare bene ed aggiungere al resto della crema mascarpone fredda più il succo del limone filtrato. Versare la crema al mascarpone nel guscio di frolla e far compattare mettendo il tutto in frigo o congelatore per 20/30 minuti, poi versare sopra alla crema al mascarpone quella a limone e rimettere in frigo.

    Decorare con fettine di limone, fragole, foglie di menta o secondo il proprio gusto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Crostata primaverile con cuore a limone”

  1. La seguo sempre. Complimenti per il blog
    Questa torta è davvero splendida come colori e come sapori.
    Le dimensioni dell’anello quali sono ?
    grazie mille

    1. Grazie Cristina sono felicissima che lei mi segue sempre, a breve pubblicherò delle ricette estive molto carine ed interessanti…a presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.