Arancello – ricetta liquore all’arancia fatto in casa

L’arancello – ricetta liquore all’arancia fatto in casa

L’arancello – ricetta liquore all’arancia fatto in casa ha un aroma morbido, caldo e avvolgente, grazie alla prolungata macerazione nell’alcool delle scorze di arancia, che i questo modo rilasciano tutto il sapore, il profumo e gli oli essenziali, presenti al loro interno. Io ho la fortuna di avere un piccolo aranceto, quindi di raccogliere gli agrumi e sbucciarli al momento, mantenendone intatto il profumo e il sapore.

L'arancello - ricetta liquore all'arancia fatto in casa

Ingredienti:

  • 10 arance non trattate,
  • 1 l di alcool per liquori,
  • 700 g di zucchero,
  • 800 ml di acqua.

Preparazione:

  • 056Lavare e asciugare le arance, quindi sbucciarle, facendo attenzione a non prendere la parte bianca, che è amara e rovinerebbe il sapore del liquore, conferendogli un retrogusto spiacevole. Mettere la scorza in un barattolo (mai di metallo) a chiusura ermetica  con l’alcool e lasciar macerare per 15 giorni, agitandolo almeno una volta al giorno. Io lo conservo in frigo.

 

  • Trascorsi i 15 giorni scolare bene le scorze dall’alcool e metterle in un pentolino con l’acqua e lo zucchero. Portare lentamente ad ebollizione e far sobbollire a fuoco bassissimo per 15 min. Lasciare raffreddare, sgocciolare di nuovo le bucce e toglierle. Filtrare lo sciroppo attraverso un colino a maglie strette e versarlo nel contenitore con l’alcool, richiudere e lasciare riposare per altri 15 giorni.
  • 276278Trascorso il tempo di riposo, prendere una brocca, in cui metterete un imbuto con una garza al suo interno, io uso quelle sterili prese in farmacia, la cui grana è perfetta per eseguire questa operazione, e ancora un colino a maglie fitte.

 

  • 277Versarvi il liquore poco per volta e lasciarlo gocciolare nella brocca, senza fretta, eventualmente sostituendo la garza qualora i residui dovessero impedire il passaggio del liquido. Possono volerci alcuni minuti per completare il filtraggio. Imbottigliare e gustare, … in teoria meglio se dopo due mesi di riposo, ma a casa mia non c’è mai arrivato a invecchiare tanto!

 

L’arancello – ricetta liquore all’arancia fatto in casa si conserva anche per un paio di anni in ambiente buio e fresco.

2 Risposte a “Arancello – ricetta liquore all’arancia fatto in casa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.