SCEBLASTI

Siamo in Puglia Vi presento la #Scèblasti o #simeddha chiamatela #pizzileccesi #mpille #paposcia #piscialetta #cucuzzata cambia soltanto il nome ma la bontà è sempre la stessa. È un pane condito tipico del leccese, precisamente di #zollino in provincia di Lecce. TRADIZIONALMENTE era il primo pane ad essere sfornato all’alba. Ha una storia antica ed una ricetta che viene tramandata di generazione in generazione, tra i forni della Grecìa Salentina. Questo pane dal nome grìco( che sta ad indicare la sua forma approssimativa).Un esplosione di sapori dal pomodoro alla cipolla l’origano i capperi le olive zucca o zucchina a seconda della stagione e l’alternativa con il peperoncino. Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook ( QUI)e su Instagram (QUI)
Iscrivetevi al mio Gruppo Facebook  TUTTI A TAVOLA. Qui sotto la video ricetta

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 0
  • 250 gsemola rimacinata di grano duro
  • 50 mlolio di oliva
  • 400 mlacqua (TIEPIDA)
  • 1 cucchiainozucchero
  • 10 glievito di birra fresco
  • 300 gzucchine
  • 200 gpomodori
  • 1cipolla
  • sale
  • pepe
  • origano
  • 1 cucchiaiocapperi

Preparazione

  1. Lavate le zucchine ( potete sostituire con zucca a cubetti cotta al forno) e tagliatele a tocchetti. Lavate anche i pomodorini e tagliateli in quarti. Pulite la cipolla e affettatela. METTETE TUTTO INSIEME IN UNA CIOTOLA CONDIRE con sale origano pepe o peperoncino e mettete a riposare per almeno 2 ore.

    Setacciate le farine a fontana unire l’olio e sabbiare. Create un cratere e sbriciolate il lievito sciogliendolo in poca acqua tiepida. Impastate man mano fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto mettete a lievitare. Trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata, Riprendete l’impasto con i polpastrelli unite le verdure e impastare.

    Ora è il momento di formare i nostri paninetti farciti. Prelevate piccole porzioni di impasto, lavorateli con le mani, aiutandovi con la farina, per dargli una forma arrotondata quindi disponeteli su una teglia da forno anch’essa infarinata. Infornate a 250° per circa 20 minuti. Si servono tiepide o fredde.

    La ricetta, come avete visto, non ha delle dosi precise, soprattutto con le verdure si fa un po’ ad occhio e ci si regola in base ai gusti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “SCEBLASTI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.