Crea sito

Penne rigate al sugo di polpo e vongole

Le Penne rigate al sugo di polpo e vongole sono un primo piatto gustoso e profumato. Il profumo del mare.
E’ una gustosissima preparazione, rapida e semplice ma di effetto garantito per portare in tavola il profumo del mare. Con il pesce, grande classico della cucina non si sbaglia mai, anche in inverno. Allora vento in poppa…anzi ..nel piatto.

penne con sugo di polpo e vongole
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 vasettoVongole precotte
  • 4Tentacoli di polpo
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 6 filiErba cipollina
  • 160 gPenne Rigate
  • 1 q.b.Sale
  • 1 confezionePolpa di pomodoro

Strumenti

  • Tagliere
  • Pentola
  • Padella
  • Coltello
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. penne con sugo di polpo e vongole

    Le Penne rigate al sugo di polpo e vongole sono squisite.

    E’ un piatto preparato in seguito ad un altro dove avevo utilizzato il polpo. Era grande così ho deciso di lasciare da parte qualche tentacolo e di preparare questo primo.

    Quindi, dopo aver lavato e lessato il polpo ho preso 4 tentacoli, ho tolto quanta più “pelle” potevo e l’ho tagliato a rondelle lasciando la parte finale lunga circa 3-4cm.

    Pelate lo spicchio di aglio, tagliatelo a pezzettini e metteteli in una padella. Aggiungete i pezzi di polpo insieme alle vongole sgocciolate al loro liquido di conservazione. Volendo potete usare anche quelle congelate senza scongelarle.

    Poco dopo aggiungete la polpa di pomodoro, regolate di sale, aggiungete 3 fili di erba cipollina tagliata a pezzettini e fate restringere il sugo.

    Intanto che il sugo si cuoce mettete a scaldare l’acqua e quando bolle versate le penne.

  2. penne con sugo di polpo e vongole

    Regolate di sale e cuocetele lasciandole al dente. Scolatele e versatele nella padella del sugo.

    Fate prendere sapore sulla fiamma e mescolate.

    Preparate i piatti, aggiungete l’altra erba cipollina sempre tagliuzzate, decorate con i tentacoli e servite subito.

Come ho detto il polpo era grande e l’ho utilizzato per preparare due piatti diversi. Uno è questo primo e l’altro è il Polpo su vellutata di cannellini

Tante altre ricette trovate nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook, su Pinterest, su Twitter, su Instagram e su Linkedin.

Un altro ottimo piatto con le penne? Eccolo: Penne rigate con crema di ricotta alle noci e zafferano

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.