Crea sito

Padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata


La Padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata è un primo piatto veramente squisito. A me piace preparare, e servire, la pasta direttamente in padella e preparare o piatti in tavola.
E’ un primo piatto super gustoso e tipicamente estivo. E la ricotta salta lo rende eccellente.

padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcavatelli
  • 1melanzana
  • 6pomodori datterini
  • 1/2cipolla
  • 6 fogliementuccia
  • 60 gricotta salata semistagionata
  • 1 spicchioaglio
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiformaggio fresco spalmabile

Strumenti

  • Padella capiente
  • Pentola
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione della Padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata

  1. padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata

    Lavate e spuntate la melanzana. Tagliatela a fette e poi a dadini. Io avevo l’aiutante, mia nipotina, di due anni, che si è impegnata trasferendo lei tutti i dadi nella padella, come da manina nella foto.

  2. padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata

    Inserite i dadi in una capiente padella, aggiungete la cipolle e l’aglio pelati e tagliati in piccoli pezzi. Oliate e regolate di sale, coprite e fate cuocere mescolando.

    Lavate i pomodori datterini, tagliateli a metà e togliete i semi. Tagliateli a pezzi e quando la melanzana è quasi cotta aggiungeteli.

    Mettete anche il formaggio spalmabile e fatelo sciogliere. Io lo aggiungo per dare cremosità al condimento. E’ facoltativo.

    Quando il condimento è freddo aggiungete un poco di ricotta grattugiata con la grattugia a fori larghi.

    Portate a bollore una pentola con l’acqua per cuocere la pasta, salate e proseguite la cottura lasciandola al dente.

  3. padellata di cavatelli con melanzane e ricotta salata

    Scolate la pasta, mettetela nella padella sul fuoco a fiamma alta e mescolate velocemente.

    Quando la pasta è ben amalgamata con il sugo cospargetela di ricotta salata e le foglie di menta spezzate, portate direttamente la pentola in tavola.

    Preparate i piatti e accompagnate con altra ricotta salata.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Pinterest su Twitter  e su Facebook

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

A voi un’altra ricetta, Padellata di gnocchetti sardi

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.