TORTA MIMOSA SENZA LIEVITO

Molte ricette di dolci non prevedono l’utilizzo del lievito come le cheesecake o il pan di spagna.
Soffice e deliziosa, la torta mimosa è un dolce molto famoso, preparato ovunque in Italia, soprattutto in occasione della Festa della donna, l’8 marzo. Una torta originale che si distingue per la classica copertura realizzata con pan di spagna sbriciolato: una decorazione che ricorda molto il fiore della mimosa, simbolo della Festa della donna.Dal ripieno cremoso e delicato, la torta mimosa è un dolce perfetto anche  semplicemente per la colazione. Ecco la ricetta per preparare, in modo facile, una gustosa torta Mimosa: utilizzeremo del pan di spagna senza lievito.

INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA
150 gr di farina
100 gr di zucchero
4 uova
Un pizzico di sale
Un pezzetto di scorza di limone grattugiata
INGREDIENTI PER LA CREMA
4 tuorli
50 gr di farina
125 gr di zucchero
400 ml di latte
la scorza di un limone
200 ml di panna da montare
INGREDIENTI PER LA FARCIA
500 gr di ananas sciroppato
PREPARAZIONE
Iniziamo preparando il pan di spagna. Prendiamo le uova che devono essere a temperatura ambiente e separiamo gli albumi con i tuorli: montiamo i primi a neve ferma e i secondi con lo zucchero per almeno 15 minuti.
Incorporiamo ai tuorli il sale e la scorza del limone e poi, con molta delicatezza, amalgamiamo gli albumi e la farina.
Foderiamo uno stampo da 24 cm con carta forno e versiamo l’impasto, quindi inforniamo a 160° per 40 minuti.
Raccomandiamo di fare la prova stecchino prima di tirare fuori il pan di spagna: è necessario proseguire con la cottura fino a quando lo stecchino non risulta completamente asciutto.
Mentre il pan di spagna cuoce in forno, prepariamo la crema facendo scaldare il latte con la scorza di limone intera. In una ciotola a parte, iniziamo a lavorare i tuorli con lo zucchero.
Per recuperare gli albumi avanzati possiamo utilizzare questa ricetta.
Una volta ottenuto un composto spumoso e gonfio mettiamolo a cuocere con il latte versando a pioggia la farina e ultimiamo la cottura.
Lasciamo raffreddare e montiamo la panna. Incorporiamola alla crema per ottenere la crema chantilly.
Prendiamo il pan di spagna e dividiamolo a metà: per ottenere una farcia perfetta bisogna svuotarlo leggermente scavando un pochino e mettendo da parte le bricioline che serviranno a ricoprire la torta.
Bagniamo ora il pan di spagna con il liquido dell’ananas sciroppata e poi versiamo generosamente la crema chantilly.
Disponiamo le fette di ananas sulla crema e ricopriamo con l’altro disco di pan di spagna. Ripetiamo l’operazione di svuotamento, bagniamo di nuovo e riempiamo con la crema.
Decoriamo la torta con le briciole di pan di spagna tolte in precedenza.

Leggi anche:

 331 total views,  1 views today

Precedente Torta mimosa al cioccolato Successivo Rotolo mimosa

Lascia un commento