#LERICETTEDINATALE: Cuccìa

La cuccìa è un dolce tipico siciliano, a base di grano bollito e ricotta che si prepara ancora oggi nelle case e nelle pasticcerie, da Palermo a Siracusa in occasione della festa di Santa Lucia. La santa, morta a Siracusa nel 304, era ritenuta l’artefice del miracolo che portò, durante una terribile carestia, delle navi con un carico di grano nel porto di Siracusa.


q.b. cioccolato fondente
400  gr grano o frumento precotto
q.b. acqua
250  gr ricotta vaccina
4  cucchiai zucchero
70  gr canditi
q.b. gocce di cioccolato
Preparazione
Cuocere il grano con acqua, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaino di zucchero. Far cuocere a fiamma bassa finché diventa tenero. Quando è pronto, scolare il grano e lasciarlo raffreddare.
Cuocere il grano con acqua, 1 pizzico di sale e 1 cucchiaino di zucchero. Far cuocere a fiamma bassa finché diventa tenero. Quando è pronto, scolare il grano e lasciarlo raffreddare.

Intanto montare la ricotta (per una quantità equivalente più o meno al peso del grano) con lo zucchero. Aggiungere il grano cotto, la frutta candita e le gocce di cioccolato. Amalgamare il tutto e mettere in frigo a raffreddare.
Intanto montare la ricotta (per una quantità equivalente più o meno al peso del grano) con lo zucchero. Aggiungere il grano cotto, la frutta candita e le gocce di cioccolato. Amalgamare il tutto e mettere in frigo a raffreddare.

Si serve come un dolce al cucchiaio decorandone la superficie, a piacimento, con scagliette di cioccolato fondente oppure con granella di pistacchio o frutta candita.
Si serve come un dolce al cucchiaio decorandone la superficie, a piacimento, con scagliette di cioccolato fondente oppure con granella di pistacchio o frutta candita.

Leggi anche:

92 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente #LERICETTEDINATALE: Tiramisù al torrone Successivo Una scatola piena di...

Lascia un commento