#RicettediPasqua: Cassata siciliana

La cassata siciliana è un dolce tradizionale della regione Sicilia che è preparato per festeggiare la Pasqua anche se viene consumata durante tutto l’anno.Le origini di questo dolce sono fatte risalire tra il IX e il XI secolo quando gli arabi, dominatori della regione, introdussero in Sicilia mandarino, arancia amara, mandorla, cedro, canna da zucchero e limone che assieme alla ricotta costituiscono alcuni tra i principali ingredienti della cassata che inizialmente era un dolce a base di pasta frolla cotto in forno. Successivamente gli spagnoli portarono nella regione anche il cioccolato e il pan di Spagna che assieme alla pasta di mandorle preparata dalle suore del convento della Martorana, costituì l’involucro della cassata diventata ormai un dolce freddo.

TEMPO DI PREPARAZIONE
3 ORE
TEMPO DI RIPOSO
12 ORE

Ingredienti:
300 g di ricotta
250 g di Pan di Spagna
100 g di frutta candita
100 g di zucchero a velo
80 g di zucchero semolato
70 g di pasta di mandorle
50 g di cioccolato fondente
1 albume
1 limone
acqua di fiori di arancio q. b.
colorante alimentare verde q.b.
canditi misti per decorare

Sciogliere a caldo lo zucchero semolato con mezzo bicchiere di acqua. Mescolare la ricotta assieme allo sciroppo di zucchero ottenuto, alla frutta candita a dadini e al cioccolato tritato. Profumare con poche gocce di acqua di fiori di arancio.

nuove foto 2 055

Rivestire una tortiera con carta da forno e foderare il fondo e i bordi con fette di Pan di Spagna. Riempire con il composto di ricotta, livellare con un cucchiaio, ricoprire con il Pan di Spagna rimasto e lasciare raffreddare in frigorifero per qualche ora

nuove foto 2 056

Montare l’albume con alcune gocce di limone e lo zucchero a velo per ottenere la glassa. Miscelare la pasta di mandorle naturale con alcune gocce di colorante verde. Capovolgere il dolce, ricoprire con la glassa e bordare con la pasta di mandorle. Decorare con frutta candita a piacere.

 

 

Leggi anche:

180 Visite totali, 2 visite odierne

Precedente #LeRicetteDiPasqua:Presnitz di Pasqua Successivo Pasqua

Lascia un commento