Crea sito

Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi

Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi

Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi
Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi



Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi

Questi gnocchi di semolino alla romana delicatissimi è un classico piatto della cucina laziale ed il suo sapore è gradito a tutti per la loro leggerezza..

La base resta sempre la stessa ma noi possiamo condirla come a noi più piace. Possiamo condirla con del sugo e parmigiano, mangiati in bianco con burro e parmigiano oppure preparando una cremina di funghi e besciamella (versione più ricca).

Come si decida di condirli sono sempre molto gustosi poichè sono preparati con ingredienti delicati e sostituiscono egregiamente un piatto di pasta.

Io ne ho preparati  una quantità con burro e parmigiano e poi un’altra parte condendoli anche con del prosciutto cotto.

Ingredienti:

1 litro di latte intero

250 g semolino

100 g burro

100 g parmigiano grattugiato

2 tuorli

sale e pepe

noce moscata

Condimento:

60 g parmigiano grattugiato

50 g burro

50 g di pane grattugiato (facoltativo)

Preparazione:

In un tegame alto versare il latte e portarlo quasi al bollore. Aggiungere il burro e farlo sciogliere. Versare a pioggia il semolino mescolando in modo da farlo assorbire pian piano senza creare grumi.

Cuocere fino a quando l’impasto non si staccherà dalle pareti.

Togliere dal fuoco, aggiungere i tuorli ed il parmigiano e mescolare bene per far assorbire il tutto.

Ora ricopriamo di carta forno una teglia bassa e larga, versiamo l’impasto degli gnocchi ed aiutandoci o con le mani bagnate o con una spatola stendiamo tutto l’impasto ad un’altezza di massimo 2 cm.

Facciamo raffreddare e compattare.

Con un coppa pasta rotondo ricavare tanti dischetti e metterli in una teglia unta di burro o di olio (poco) sovrapponendole leggermente e continuare per tutta la lunghezza della teglia.

Nel caso si voglia ricavare ancora altri dischetti dall’impasto rimasto ricompattarlo e tagliarne altri dischetti sempre con il coppa pasta.

Su ogni dischetto di semolino mettere un pezzettino di burro, fare uno spolvero abbondante di parmigiano e infornare a 200° per circa 15 minuti o fino a quando vedremo la superficie dorata.

Nel caso si volesse aggiungere del prosciutto cotto, insieme al burro aggiungerlo su ogni disco e poi spolverare di formaggio.

 

6 Risposte a “Gnocchi di semolino alla romana delicatissimi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.