Biscotti al burro veloci con un solo impasto

Questi biscotti al burro veloci con un solo impasto si preparano facilmente sia con la sac a poche che con la spara biscotti. Io ho usato la sac a poche con un beccuccio dentellato.

Sarà un dono graditissimo per Natale sia per la bontà che per la varietà di biscotti, semmai messi in una bella scatola natalizia.

E’ una preparazione facile che si esegue rapidamente.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Burro 260 g
  • Zucchero a velo 140 g
  • uova medie 2
  • Farina 350 g
  • Fecola di patate 110 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • vainiglia 1/2 bacca
  • Aroma di limone o arancia q.b.
  • Ciliegine candite q.b.
  • Mandorle q.b.
  • Cioccolato fondente q.b.
  • Granella di pistacchio o mandorle q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

  1. Lavorare il burro morbido con lo zucchero a velo ed un pizzico di sale.

    Successivamente aggiungere le 2 uova più  la vainiglia.

    Unire insieme la farina con la fecola e il lievito in polvere, setacciare il tutto e pian piano unirli alla crema di burro.

    Otterremo un impasto morbido facilmente lavorabile.

    Questa tipologia di impasto può essere utilizzato anche in  una spara biscotti ma io ho usato una sac a poche.

     

  2. Mettiamo l’impasto in una sac a poche con un beccuccio largo 1,5 cm dentellato e su carta forno dare delle forme che a voi piacciono di più.

  3. Dopo aver formato i vari biscotti mettere la teglia in frigo per circa 20 minuti o 10 minuti in cella frigorifero cosi in cottura non perderanno la forma.

  4. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 12/15 minuti o secondo il vostro forno.

    Sono dei biscotti che non devono colorire molto perchè questo sarà il segreto che li rende scioglievoli in bocca.

    Dopo cotti, prima di toglierli dalla teglia farli raffreddare per evitare che possano rompersi vista la loro delicatezza.

    Se vi piacciono decorati, prima di metterli in frigo, decorare i biscotti con delle ciliegine candite, delle mandorle o come a voi più piace.

    Dopo cotti e raffreddati, qualche biscotto si può intingere nel cioccolato fondente fuso e cosparsi di granella di pistacchio o di nocciole.

    Gli altri biscotti li gusterete con una bella spolverata di zucchero vainigliato.

Note

Questi sono i classici biscotti che si regalano a Natale o chiusi in qualche sacchettino decorato o in una bella scatola natalizia e un bel fioccone rosso.

Ne approfitto per augurare a tutti un felice Natale!!

Precedente Brunsli biscotti svizzeri di Basilea Successivo Focaccia morbidissima ai fiocchi di latte

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.