Crea sito

Platessa all’arancia

Platessa all’arancia

La platessa all’arancia dimostra che per preparare la cena della vigilia o il pranzo di Natale bisogna salassare le proprie risorse economiche? Le festività in generale sono fatte per stare insieme e stare bene con i propri cari, non per disperarci di non poter preparare qualcosa all’altezza! Con questa platessa all’arancia voglio proporvi un secondo di pesce, che con poca spesa vi permetterà di portare in tavola un piatto saporito e raffinato.

platessa

Ingredienti per 4 persone: 4 platesse surgelate, 2 arance, 1/2 bicchiere di acqua, 1 foglia di alloro, 60 g di burro, farina, sale fino.

  • Scongelare le platesse.
  • Lavare le arance, di una prelevare la scorza con un pelapatate o un coltellino molto affilato, facendo attenzione a non tagliare la parte bianca, che è molto amara e ricavarne delle striscioline nel senso della lunghezza, quindi spremerle entrambe, filtrandone il succo.
  • IMG_6283In un’ampia padella antiaderente far sciogliere il burro con le striscioline di arancia. Quando le scorze inizieranno a colorirsi e ad arricciarsi toglierle dal burro e tenerle da parte.

 

 

  • IMG_6287Aggiungere le platesse infarinare e farle rosolare a fuoco medio 3-4 minuti per lato, salandole da entrambi i lati e rigirandole con molta cautela, poiché sono delicate e potrebbero rompersi.

 

 

  • IMG_6288IMG_6289IMG_6290Togliere il pesce dalla padella e tenerlo in caldo in un piatto coperto. Abbassare la fiamma e nel fondo di cottura versare il succo delle arance, mescolato a 1/2 bicchiere di acqua, e, a pioggia, attraverso un colino, un cucchiaio scarso di farina, unire anche la foglia di alloro e mescolare velocemente con una frusta, in modo da creare una bella salsetta.  Eliminare l’alloro e adagiarvi di nuovo le platesse, scaldarle con la salsa 1 minuto con il coperchio senza girare a fiamma bassissima.
  • Servire le platesse caldissime con la salsa e decorate con fette di arancia e i riccioli di scorza tenuti da parte.

VARIANTI: il pesce surgelato si può, naturalmente, sostituire con del pesce fresco, modificando i tempi di cottura.

Per altri secondi di pesce vedi:

cozzeIMG_4820

IMG_2550

 

 

 

 

https://blog.cookaround.com/gildabias/impepata-cozze/    https://blog.cookaround.com/gildabias/polpo-brace-in-insalata/   https://blog.cookaround.com/gildabias/pangasio-gratinato-al-forno/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.