Crea sito

Cavolfiore verde gratinato

Il Cavolfiore verde gratinato è un ottimo piatto vegetariano.

Ho preparato in abbondanza questa ricetta pensando proprio ad un secondo vegetariano. E’ un piatto sano e gustoso.
Il cavolfiore verde ha un gusto meno forte rispetto al cavolfiore bianco ed è molto buono. Non si trova facilmente e questo è il periodo nel quale abbonda.

cavolfiore verde gratinato
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cavolfiore verde
  • 800 gpatate
  • 4sottilette
  • 1 cucchiainoaromi in polvere
  • 3 cucchiaiformaggio grattugiato
  • 500 gbesciamella
  • 1pezzetto di burro
  • q.b.sale

Strumenti

  • Tegame largo
  • Teglia con cerniera
  • Forchetta
  • Carta Fata
  • Ciotola
  • Coltello

Preparazione del Cavolfiore verde gratinato

  1. Premesso che solitamente preparo io la besciamella stavolta ho usato quella già pronta, acquistata per preparare altro.

    Con questo cavolfiore ho realizzato due piatti. La frittata e questa.

    Pulite il cavolfiore eliminando tutte le foglie, lavatelo e lessatelo, in acqua salata, intero appoggiando la parte del tronco direttamente sul tegame. Lasciatelo a metà cottura e scolatelo.

  2. Lavate e pelate le patate, tagliatele a pezzi e lessatele in acqua salata. Scolatele e schiacciatele, ancora calde, in una ciotola con i rebbi della forchetta.

    Aggiungete il burro, il formaggio, gli aromi e mescolate bene.

  3. Foderate una teglia con la carta fata e mettete le patate in un unico strato.

  4. Sulle patate mettete le sottilette lasciando libero un centimetro circa dal bordo.

    Sulle sottilette appoggiate singoli fiori del cavolfiore tagliati a metà e disposti con la parte piatta sulle sottilette.

  5. Ricoprite con la besciamella, spolverate con altro formaggio grattugiato e infornate, a 180° fino a quando la besciamella si sarà solidificata e avrà formato una bella crosticina.

    Aprite la cerniera e trasferite la base in un piatto di portata.

    Portate in tavola e preparate i piatti.

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Vi piacciono i cavolfiori? Provate questa ricetta: Trittico di cavolfiore all’uovo

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.