Maccheroni alla molisana

La cucina abruzzese e molisana è rimasta legata alle sole risorse locali: grano, carni, prodotti della pastorizia, pesce, legumi e verdure ma è dal grano che nascono le specialità più caratteristiche. Paste prelibate cotte rigorosamente “al dente” su cui vengono sparsi con abbondanza il “diavolino” – il peperoncino rosso – e il pecorino grattugiato, solo o mescolato a parmigiano. Tra gli ingredienti più tipici per il condimento ci sono poi pomodoro, pancetta affumicata, erbe a piacere.

TEMPO PREPARAZIONE
15 MIN
TEMPO COTTURA
15 MIN
PORZIONI
6 PORZIONI

INGREDIENTI
• 420 g di maccheroni
• 100 g di pancetta
• 1 cipolla
• 1 spicchio d’aglio
• 1 ciuffo di prezzemolo
• qualche foglia di basilico
• peperoncino
• pecorino
• olio
• sale

Procedimento:
In un tegame scaldate due cucchiai d’olio e insaporitevi la cipolla e l’aglio tritati finemente. Aggiungete la pancetta a dadini, il prezzemolo, il basilico tritati e il peperoncino sminuzzato. Lasciate cuocere qualche minuto. Lessate i maccheroni in abbondante acqua salata, scolateli al dente, conditeli con il sugo e il pecorino grattugiato, mescolateli, passateli sul piatto da portata e serviteli.

Leggi anche:

730 Visite totali, 3 visite odierne

Precedente Pici all’aglione Successivo Cipolline alla crema d’uova

Lascia un commento