Colomba salata

La colomba gastronomica è una ricetta molto facile e perfetta per la Pasqua. . Vediamo insieme come realizzarla!

Ingredienti
2 uova
100 ml latte caldo
100 ml acqua
100 ml olio extravergine di oliva
250 g farina 00
250 g farina manitoba
7 g lievito di birra secco Lievito di Birra (1 bustina)
10 g zucchero
5 g sale fino
1 tuorli per spennellare
maionese q.b.
prosciutto cotto q.b.
formaggio a piacere q.b.
funghi trifolati q.b.
speck q.b.
rucola q.b.
pomodori q.b.
giardiniera q.b.
tonno q.b.
lattuga q.b.
Dosi 8 persone

Preparazione:
Per prima cosa aggiungiamo una bustina di Lievito di birra alla farina.
Uniamo anche due cucchiaini di zucchero e mescoliamo bene.
In una ciotola, a parte, uniamo le uova con l’acqua, il latte caldo, il sale e l’olio.
Mescoliamo bene il tutto con una forchetta e aggiungiamo la farina poca alla volta.
Quando l’impasto inizia a diventare più sodo, trasferiamolo su una spianatoia ben infarinata. Lavoriamo il nostro impasto a lungo fino ad ottenere un panetto omogeneo e sodo.
Rimettiamo il nostro panetto nella ciotola.
Incidiamo con l’aiuto di un coltello una croce in superficie e copriamolo con della pellicola trasparente. Lasciamo lievitare in un luogo caldo per almeno un’ora.
Dopo un’ora di lievitazione l’impasto avrà raddoppiato il suo volume. A questo punto riprendiamo l’impasto e dividiamolo in due parti.
Sistemiamo i due impasti nello stampo a colomba (da 750g).
Lasciamo lievitare la nostra colomba per un’altra mezz’ora in un luogo caldo. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, spennelliamo la superficie con un tuorlo. Inforniamo la colomba gastronomica in forno statico preriscaldato a 180° per 35 minuti, forno ventilato a 170° per 35 minuti.
Una volta sfornata, lasciamola raffreddare completamente, possiamo prepararla anche in anticipo.
Una volta fredda, con un coltello affilato, tagliamola orizzontalmente in modo da ottenere 5 strati.
A questo punto è pronta per essere farcita con il ripieno che più ci piacciono! Io ho aggiunto un sottilissimo strato di maionese, prosciutto cotto,provola e funghi trifolati.
In un altro strato lattuga, speck e formaggio ma spazio alla fantasia!

Leggi anche:

 1,167 total views,  1 views today

Precedente Coniglietti alla cannella Successivo Agnello al forno con patate

Lascia un commento