Pinoccata bianca, quasi un torrone

Pinoccata bianca, quasi un torrone. Golosa squisitezza.

Un golosissimo e facile dolcetto ottimo per stupire gli amici. Si sa che la morte dei pinoli è quella del pesto o torta della nonna ma, credetemi, queste golose losanghe sono una vera squisitezza.
E’ un dolce molto facile da preparare ed occorre veramente poco tempo.
Se volete delle losanghe più croccanti e colorate abbrustolite i pinoli facendo attenzione a non bruciarli perchè acquastano un retrogusto amaro.

pinoccata bianca, quasi un torrone
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpinoli
  • 300 gzucchero
  • 1limone
  • 110 gacqua naturale

Strumenti

  • Termometro
  • Carta forno
  • Placca del forno
  • Pentolino
  • Coltello
  • Grattugia

Preparazione della Pinoccata bianca, quasi un torrone

  1. pinoccata bianca, quasi un torrone

    Cuocete lo zucchero con l’acqua fino a far raggiungere 120° di calore.

    Togliete dal fuoco e aggiungete i pinoli e la buccia grattugiata del limone. Mescolate delicatamente.

    Foderate con l’apposita carta da forno la placca, cospargetela di zucchero per evitare che la pinoccata si attacchi.

  2. pinoccata bianca, quasi un torrone

    Versate la pinoccata sulla carta forno, appiattitela con una spatola bagnata di acqua calda e lasciatela intiepidire.

    Quando si sarà solidificata tagliate a losanghe la pinoccata.

  3. pinoccata bianca, quasi un torrone

    Far raffreddare del tutto, sistemate le losanghe su un piatto di portata e servite.

    NOTA: é un goloso dolce molto buono, la prossima volta verserò delle cucchiaiate nei piccoli pirottini

Tante altre ricette troverete nel mio blog, Pane & Tulipani e se queste ricette sfiziose sono state di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su PinterestFacebook Twitter

Per chiarimenti sulla ricetta o se volete darmi qualche consiglio, lasciatemi un messaggio, ti risponderò nel più breve tempo possibile. Sono ben graditi i like, se la ricetta è stata gradita.

Provate a preparare l’Aranzada, un dolce sardo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da vincenzina52

Saluti a tutti! Sono Vincenzina, Enza per gli amici. Ho 60 anni, 2 figli e tanta passione per la rielaborazione di ricette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.