Involtini di vitello ai porcini

tasche di vitello

Ecco un piatto raffinato, da proporre insieme a un contorno di patate arrosto; per terminare il pasto, servite un dolce ai frutti di bosco.

Ingredienti per 4 porzioni:
8 fette di fesa di vitello di circa 1,2 Kg,
600 g di funghi porcini,
4-5 rametti di timo,
2 cucchiai di farina bianca,
50 g di burro,
1 dl di vino bianco secco,
sale e pepe.

Pulite i funghi, raschiando via la terra, poi passateli con un telo di lino umido e affettateli sottilmente. Distribuiteli in parti uguali sulle fette di carne stese, insieme con metà delle foglioline di timo( tenetene un rametto da parte). Salate, pepate e piegate su se stesse le fette formando degli involtini che chiuderete con uno stecchino di legno. Infarinate gli involtini e fateli rosolare in un grande tegame con il burro caldo. Bagnate con il vino e lasciate evaporare, regolate di sale e di pepe e proseguite la cottura su fiamma dolce per 10 minuti circa. Alla fine dovrà essersi formato un sughetto denso. Se durante la cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungete qualche cucchiaio di acqua tiepida. Togliete, a cottura ultimata, gli involtini ai funghi dal tegame e serviteli caldissimi, irrorati con parte del loro sughetto e cosparsi con le foglioline di timo tenute da parte.

firma Lella 1

1,902 Visite totali, 1 visite odierne

Precedente Brodetto di pesce misto Successivo Gnocchi alla Parigina

Lascia un commento