Crea sito

Polenta alla piastra con sugo all’amatriciana

La ricetta del riciclo per riutilizzare la polenta avanzata.

polenta-alla-piastra-con-sugo-all-amatriciana-p
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4/6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la polenta

  • 370 gfarina di mais (cotta a vapore)
  • 1 lacqua
  • 1 pizzicosale

Per il sugo

  • 500 gpassata di pomodori (rustica)
  • 120 gguanciale
  • olio d’oliva (extra vergine)
  • pecorino romano (grattugiato)

Preparazione

  1. Riempire una pentola con un litro di acqua, salare e portare e bollore.

  2. In una padella versare un filo di olio e aggiungere la passata di pomodoro rustica. Cuocere a fuoco basso.

  3. Quando l’acqua bolle, versare a pioggia la polenta e iniziare a mescolare (io ho usato la polenta valsugana che cuoce in 8 minuti, se ne usate una diversa seguite le istruzioni sulla confezione).

  4. Cuocere la polenta per 8 minuti. Togliere dal fuoco e versarla in un piatto o su un tagliare. Distribuire la polenta in modo uniforme, cercando di creare lo stesso spessore (circa 2 cm) in ogni punto.

  5. Tagliare a pezzetti il guanciale e rosolarlo in un pentolino con poco olio, Quando sarà diventato bello croccante unirlo al sugo e far insaporire ancora per qualche minuto.

  6. Quando la polenta si sarà freddata con un coppapasta creare dei dischi e cuocerli su una piastra fino a che non si sarà formata una crosticina su entrambi i lati.

  7. Posizionare i dischi di polenta alla piastra sui piatti, aggiungere sopra ognuno qualche cucchiaiata di sugo all’amatriciana e il pecorino grattugiato, spolverare con un po’ di pepe e Gnam si mangia!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.