Ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro

Ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro

I ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro è un piatto di pasta fresca all’uovo molto appetitoso. Sono anche molto buoni conditi con burro e salvia

Questo piatto l’ho preparato con l’aiuto Gabriele che è venuto a trovarci. Chi viene a trovarci al sabato da una mano in cucina e l’aiuto di Gabriele è stato davvero prezioso; non sarei riuscito a preparare tutto quello che avevo in programma senza la sua collaborazione.

Ingredienti

per la pasta fresca
  • 300 grammi di semola di grano duro
  • 100 grammi di farina 00
  • 4 uova
  • un pizzico di sale
  • acqua se serve
per il ripieno
  • 100 grammi di ricotta fresca
  • 150 grammi di scamorza affumicata
  • 100 grammi di certosino
  • 80 grammi d grana padano
  • pepe

per il sugo di pomodoro
  • 300 grammi di salsa di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 1/2 cipolla
  • 1 pizzico di sale

Ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro

Come fare ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro:

1. Preparate la pasta fresca all’uovo

2. Preparate il sugo di pomodoro: Tagliate la cipolla fine e fatela rosolare in un tegame con un filo di olio extra vergine di oliva. Aggiungete la salsa di pomodoro fate cuocere per circa 40 minuti mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale

3. Preparate il ripieno: in una bacinella amalgamate i formaggi morbidi (ricotta fresca e certosino) e poi la scamorza affumicata grattugiata e il grana padano grattugiato. Amalgamate bene ed eventualmente aggiungete più o meno formaggio morbido per avere una consistenza che vì permetta di poterla metterla nella ravioliera. Quando è ben amalgamato aggiungete del pepe  e poi coprire con la pellicola trasparente e mettere in frigorifero.

4. Stendete la pasta fresca (io arrivo fino al penultimo livello della macchina Imperia pasta presto). Prendete i fogli di pasta e stendeteli sulla  ravioliera infarinata, mettere il ripieno e coprite con pasta , infarinate e  passate con il mattarello in modo da schiacciare bene i ravioli.
Per evitare che passando con il mattarello il ripieno sia trascinato, prima schiacciate la pasta con le mani in modo da appiattirla bene così che il ripieno entri nello stampo, dopo di che passate con il mattarello.

Togliete i ravioli dalla ravioliera e con una rotella tagliapasta tagliate la pasta eccedente che poi riutilizzerete stendendola nuovamente.

Lasciate riposate i ravioli sulla spianatoia distribuendo un pò di farina e girandoli ogni tanto in modo che asciughino bene.

Ravioli ai formaggi con sugo di pomodoro

5. Cuocete i ravioli in acqua salata per circa 5 minuti e poi conditeli con il sugo di pomodoro

Ti invito a lasciare un commento e ad iscriverti al blog per ricevere via mail le nuove ricette

(Visited 1.085 times, 1 visits today)
Precedente Tronchetto alla nutella con lievito naturale Successivo Gelato artigianale all'amaretto