Polpettine di pane

Polpettine di pane
Quanti modi ci sono per riciclare il pane raffermo! Noi lo facciamo seccare e poi ne ricaviamo il pan grattato, spesso nonna Mina prepara i canederli (trovate qui la ricetta), la torta del pane (qui) …. Questa volta ha cucinato delle fantastiche polpettine con la ricotta e il formaggio filante all’interno.

Risultato uno sfizioso finger food croccante fuori e morbido dentro che si prepara in poco tempo e da servire così o con una salsa a vostro piacere.

Per la frittura con il metodo CRAFOND procedete così: adagiate nella COCOTTE (o ELITE) le polpettine e ricopritele con olio di semi freddo (avete capito bene, freddo). Coprite con il Coperchio di alluminio (non quello in vetro, si crea troppa condensa) e cuocete a fiamma viva per 10 minuti senza mai aprire. Togliete il coperchio, verificate la cottura e trasferite su un piatto con carta assorbente! Fatto: facile, non sporca, non puzza!

ATTREZZATURA: COCOTTE o ELITE di Crafond, Schiumarola di Crafond

Polpettine di pane
 
Attrezzatura: COCOTTE di CRAFOND
Autore:
Dosi: per circa 40 polpettine
Ingredienti
  • 300 gr mollica di pane raffermo
  • 150 gr formaggio grattugiato (grana o pecorino)
  • 150 gr ricotta
  • 1 uovo
  • 1 bicchiere latte
  • 1 spicchio aglio
  • prezzemolo tritato
  • sale, pepe
  • olio per friggere
  • pan grattato
  • formaggio fondente a cubetti (a piacere)
Preparazione
  1. Bagnare il pane nel latte, strizzarlo e metterlo in una ciotola.
  2. Unire il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato, l'uovo e la ricotta.
  3. Salare e pepare a piacere.
  4. Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e farlo riposare in frigorifero per un'ora circa per farlo rassodare.
  5. Formare le polpettine con le mani e passarle nel pangrattato.
  6. Così sono già pronte per essere fritte, ma se volete dare un tocco in più alle vostre polpettine tagliate dei cubetti piccolini di formaggio fondente (mozzarella, fontina, ementhal...) e inseriteli all'interno dell polpettine, rimodellatele e ripassatele nel pangrattato.
  7. Friggete in abbondante olio di semi, asciugatele sulla carta assorbente e servitele ben calde.
  8. Per la frittura con il metodo CRAFOND procedete così: adagiate nella COCOTTE (o ELITE) le polpettine e ricopritele con olio di semi freddo (avete capito bene, freddo). Coprite con il Coperchio di alluminio (non quello in vetro, si crea troppa condensa) e cuocete a fiamma viva per 10 minuti senza mai aprire. Togliete il coperchio, verificate la cottura e trasferite su un piatto con carta assorbente! Fatto: facile, non sporca, non puzza!

 “Con questa ricetta partecipiamo al Cookacontest “Ricette Veloci”

[line]

Seguici su Facebook e aggiungici ai preferiti per essere aggiornato sulle nostre ricette!

Se vuoi commenta la nostra ricetta qui sotto nell’apposito spazio.

Per stampare la ricetta clicca il tasto print sotto l’immagine all’interno del box.

[line]

Print Friendly, PDF & Email