Biscotti napoletani all’amarena, ricetta classica

I biscotti napoletani all’amarena sono un delizioso dolcetto di origine napoletana; oggi li ho preparati seguendo la ricetta originale, ma voglio chiedere venia a priori…nel caso avessi sbagliato qualcosa! Questa la dedico a tutti i fans di origine napoletana che mi seguono!

Ingredienti per circa 18-20 biscotti:

  • 250 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • aroma di vaniglia
  • aroma di limone
  • 150 g di savoiardi o pan di spagna
  • 150 g di marmellata di amarena
  • 2 cucchiai rasi di cacao amaro
  • 1 cucchiaio abbondante di alchermes o maraschino
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di succo di limone

Innanzitutto, componete una pasta frolla morbida: mettete la farina già mescolata con aroma di vaniglia e limone (o semplice vanillina) a fontana sulla spianatoia o in una ciotola, come vi trovate meglio, e inserite le uova. Iniziate a impastare e aggiungete via via lo zucchero. Unite poi il burro ammorbidito e amalgamatelo al panetto. Fate un panetto, chiudetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per una mezzora.

Ora preparate il ripieno dei vostri biscotti: in una ciotola, tritate a mano i savoiardi o il pan di spagna e uniteli alla marmellata, al cacao e al liquore dolce a vostra scelta. Impastate un po’ a mano, fino a creare un impasto morbido e dolce; i classici biscotti napoletani sono all’amarena, è vero, ma vi consiglio di provare qualche alternativa, come ad esempio la marmellata di lamponi o di mirtilli…sono ugualmente buoni!

Ancora in un’altra ciotola, preparate la glassatura con lo zucchero a velo, il cucchiaino di limone e circa un cucchiaio di acqua fresca; dovrebbe risultare abbastanza densa, ma non troppo, cercate perciò di misurare a occhio le proporzioni, aggiungendo i liquidi poco alla volta.

Adesso non ci resta che assemblare il tutto. Stendete la frolla, infarinando il piano da lavoro, per uno spessore di circa 5 mm o poco più; sistemate la farcia come fosse un filoncino e arrotolatele intorno la frolla, come mostrato in foto. Facendo una lieve pressione, fate adagiare perfettamente il ripieno alla pasta frolla, e tagliate il rotolo a fette spesse circa 2 o 3 cm.

Spennellate la superficie con la glassa di zucchero, decorando ulteriormente i biscotti con il cucchiaino intriso di marmellata; infornate a 190° per circa 15 minuti, o almeno finchè non saranno ben dorati.

Lasciate intiepidire e godetevi questo profumo e questo aspetto invitanti…almeno prima dell’assaggio!

Precedente Insalata di orzo tiepida con verdure, tonno e olive Successivo Risotto alla parmigiana di melanzane