smoothie di melograno con banana e pera

Smoothie di melograno con banana e pera

Smoothie di melograno con banana e pera

 

Smoothie di melograno con banana e pera
Smoothie di melograno con banana e pera

 

 

 

 

 

 

 

 

Smoothie di melograno con banana e pera. Serve una sferzata di energia? Ottimo, gli smoothies ci vengono in aiuto; preparati con frutta e verdura di stagione.

 

Ingredienti x 4:

2 melograni

1 banana

1 pera abate

1 tazzina di caffè di latte

2 cucchiai di zucchero

12 noccioletti

 

Procedimento:

 

 

 

 

 

 

Scegliere la frutta ben matura. Lavare il melograno e con pazienza certosina sgranare ogni singolo chicco. Recuperarli tutti, anche se alcuni non saranno maturi,

Metterli nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullarli estraendo tutto il liquido che contengono.

 

 

 

 

 

 

Su un colino adagiare un telo e pazientemente filtrare tutto il succo, continuare a spremere anche se all’apparenza è finito. Non è così.

Lavare il bicchiere del frullatore e rimetterci il succo. Mettere anche lo zucchero e lasciare che si sciolga da solo.

Intanto sbucciare la banana, tagliarla a pezzi e aggiungerla al succo.

 

 

 

 

 

 

Sbucciare la pera, togliere i semi ed i filamenti interni. Tagliarla a pezzi e metterli nel bicchiere insieme al succo e alla banana. Se la pera abate fosse troppo grossa usarne metà.

Dare una prima veloce frullata. Aggiungere anche il latte.

 

 

 

 

 

 

Aggiungere i noccioletti, lasciare che si inzuppino un poco e finire di frullare.

Si deve ottenere un composto liquido ma non troppo…un composto abbastanza corposo tanto che il noccioletti messo a decoro rimane a galla.

 

 

 

 

 

 

Versare nei bicchieri, decorare col noccioletti e con chicchi di melograno e servire.

E’ una squisita ed ottima merenda,oltre che molto salutare.

I noccioletti sono dei piccoli biscotti secchi simili agli amaretti…ma più dolci e realizzate con le nocciole. Non sono facili da reperire….ma quando li trovo non me li faccio sfuggire.

 

 

 

 

 

 

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e vorrete rimanere costantemente aggiornate seguitemi su Facebook Twitter

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.