Pulcignè di Pasqua

Oggi prepariamo i Pulcignè di Pasqua: dei carinissimi bignè a forma di pulcini con crema golosa!

Ingredienti
Per il ripieno di crema pasticcera

4 uova (uova medie)

100 g farina 00

180 g zucchero

700 ml latte

1 bustina vanillina (da gr. 0,4)

1/2 scorza di limone (scorza di mezzo limone)

1 cucchiaino colorante alimentare (giallo, facoltativo)

Per la pasta choux

200 ml acqua

200 g farina 00

5 uova (medie)

100 g burro

1 pizzico sale fino

Per decorare il pulcino

q.b. meringhe (colorate)

q.b. panna montata

q.b. gocce di cioccolato

q.b. cioccolato (palline)

q.b. zucchero a velo (facoltativo)

Preparazione della crema pasticcera

Mettete in un pentolino il latte, una bustina di vanillina da 0,4 gr., la buccia di mezzo limone e fate scaldare fino a che non arrivi a poco prima di bollire.
Nel frattempo in una ciotola mettete le uova intere, lo zucchero, il colorante giallo (se volete una crema leggermente più colorata) e sbattete con una frusta, finché non diventino chiare e spumose. Aggiungete poco per volta la farina setacciata e sbattete ancora con la frusta finché non si amalgami bene il tutto.
Versate il latte caldo a filo nel composto di uova, passandolo in un colino, in modo da eliminare le bucce di limone. Continuate a mescolare sempre con una frusta. Mettete poi il tutto nuovamente nel pentolino e fate cuocere a fuoco medio/basso girando continuamente, finché non si addenserà per bene.
Mettete la crema in un contenitore, copritela con la pellicola trasparente in modo che non si indurisca sulla superficie, lasciatela raffreddare.

Preparazione della pasta choux

Mettete in una pentola l’acqua e il burro tagliato a pezzetti. Fate sciogliere a fiamma moderata mescolando con un cucchiaio di legno.
Come l’acqua inizia a bollire aggiungete la farina tutta in una volta. Mescolate sempre con un cucchiaio di legno, finché il composto non si sarà addensato, sarà pronto quando si formerà una patina sul fondo della pentola (bastano pochi minuti). L’impasto risulta leggermente duro da girare, ma malleabile. Appena diventa liscio e a forma di palla è pronto, togliete dal fuoco e mettete il tutto in una ciotola a raffreddare.
Aggiungete ora all’impasto appena tiepido il pizzico di sale ed una alla volta le uova, mescolando bene e cercando di fare incorporare aria. Girate con un mestolo di legno o se vi trovate meglio con la spatola, finché non avrete amalgamato tutto per bene e mescolate ancora finché il composto non diventerà morbido. All’inizio risulterà leggermente slegato, ma poi le uova verranno man mano assorbite. Lasciate riposare per un’oretta coprendola con un foglio di pellicola.
Mettete l’impasto in una siringa senza beccuccio (come nella foto). Ricoprite la placca del forno con carta forno e preparate dei bignè piuttosto larghi e tozzi, cercando di schiacciare leggermente l’impasto una volta fuoriuscito dalla siringa. Sono alti circa cm. 2,5.
Fate cuocere in forno a 180° per circa 30 minuti, mettendo nel terzo ripiano del forno a partire dal basso.

Per decorare il pulcino

Tagliate la parte superiore del bignè
Riempite la parte inferiore con la crema usando sempre la siringa senza beccuccio. Per gli occhi ho usato un pò di panna montata (quella spray), delle gocce di cioccolato o palline di cioccolato. Per il becco ho usato un pezzetto di meringa colorata, ma potete usare anche pasta di zucchero. Se volete potete spolverare con zucchero a velo il cappello.


Leggi anche:

 274 total views,  2 views today

Precedente Agnello al forno con patate Successivo Nidi di cupcakes

Lascia un commento