Torta al limone senza uova e senza lattosio, morbida e leggera

Torta al limone senza uova e senza lattosio, morbida e leggera. Perfetta per chi è intollerante al lattosio o per chi segue una dieta.
Amate le torte ma siete intolleranti al lattosio, eccovi la mia torta al limone senza uova e senza lattosio perfetta per voi. E’ facilissima da realizzare ed è anche un ottima idea se avete voglia di dolce ma avete finito il latte e le uova. L’ingrediente più importante per questo dolce è il limone, se riuscite ad acquistare quelli di Sorrento è ancora meglio perchè la loro buccia è molto profumata e dolce ma se non li trovate vanno bene anche quelli normali, l’importante è che siano biologici.

La ricetta base è quella mia collaudata della torta all’acqua, in aggiunta tre scorze grattugiate di limone che non solo doneranno alla torta freschezza ma anche un profumo delicato inconfondibile che riempirà la cucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta al limone senza uova e senza lattosio

  • 375 mlacqua
  • 230 gzucchero
  • 360 gfarina 00
  • 75 mlolio di semi di girasole
  • 1 bustinalievito per dolci
  • 3limoni

Preparazione

  1. Far sciogliere in una grande ciotola lo zucchero con acqua a temperatura ambiente.

  2. Poi aggiungere l’olio, e gli ingredienti solidi. Aggiungere anche la scorza grattugiata di 3 limoni.

  3. Amalgamare il tutto con l’aiuto di una frusta sino a che il composto diventa omogeneo.

  4. Trasferire il composto nella tortiera imburrata (per evitare che si attacchi) in forno pre-riscaldato a 180 gradi per 40 minuti.

  5. Fate la prova stecchino, deve uscire completamente pulito.

  6. Aggiungere uno stampino a forma di stella per biscotti e spolverare di zucchero a velo.

Consigli

La torta al limone senza uova e senza lattosio si conserva per 3/4 giorni, potete anche farcirla con marmellata o aggiungere un paio di cucchiaini di polvere di cacao amaro al composto per farla ancora più golosa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *