Privacy Policy Risotto con pesto di zucca, pecorino e pancetta affumicata

Risotto con pesto di zucca, pecorino e pancetta affumicata

Risotto con pesto di zucca, pecorino e pancetta affumicata, un piatto nutriente e ricco di gusto perfetto per ogni età.
Il pesto di zucca Terra Piccante è un composto ricco di sapore ma che resta delicato quindi ho deciso di accompagnarlo con il gusto deciso della pancetta affumicata, ovviamente quella artigianale prodotta qui in Sardegna.
In questo piatto si fondono Calabria, Toscana (pecorino toscano DOP) e la Sardegna, in un connubio di sapori perfettamente bilanciati.
La zucca ha notevoli proprietà benefiche, ed è uno degli ingredienti stagionali, si sposa benissimo con il risotto dal più classico con il taleggio a questo molto particolare.
La cosa importante è dosare bene il sale quando lo si mette in cottura, fate attenzione sia giusto una spolverata perchè sia il pecorino che la pancetta sono sapori forti.
Questo risotto per la sua preparazione necessita della vostra presenza continua quindi cucinatelo solo se avete almeno 20 minuti a disposizione da dedicargli completamente.

Sponsorizzato da Terra Piccante

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto con pesto di zucca

  • 250 griso Arborio
  • 70 gmargarina vegetale
  • 1 filoolio extravergine d’oliva (fruttato delicato)
  • 90 gpancetta affumicata
  • 90 gpecorino toscano
  • q.b.sale e pepe

Preparazione del risotto con pesto di zucca

  1. Fate rosolare la pancetta tagliata a dadini (tagliate alcune listarelle per la decorazione del piatto) in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva fruttato delicato.

  2. Mettete a tostare il riso con la margarina nella pentola.

  3. Aggiungere 180 ml di acqua e mescolare per alcuni minuti.

  4. Aggiungere sale, pepe, il pesto alla zucca e il pecorino tagliato fine fine. Fate cuocere a fiamma medio alta (su piano induzione a 5) mescolando spesso per evitare si attacchi sul fondo.

  5. Dopo circa 5 minuti aggiungete la pancetta (solamente quella tagliata a dadini, l’altra lasciatela nella padella per la decorazione) e continuate la cottura, se si asciuga troppo aggiungere 90 ml di acqua. Mi raccomando è importante continuare a mescolare spesso.

  6. Passati i 15 minuti assaggiate il riso, perchè alcuni tipi di riso arborio necessitano di più cottura rispetto ai 15 minuti scritti nella confezione (ad esempio quello sardo che uso io necessita di circa 3-4 minuti in più). Una volta pronto, impiattate mettendo la pancetta a listarelle sul centro e spolverate di pepe nero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.