Frittelline di pasqua al rhum ricoperte con zucchero di canna e cioccolato

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Frittelline di pasqua al rhum ricoperte con zucchero di canna e cioccolato. Leggere e semplici da realizzare, sono perfette sia per le feste che per colazione. Avevo pensato all’inizio di rifare le mie ciambelline alla cannella ma poi, guardando gli stampi di pasqua, ho pensato a questo. Di base ho utilizzato la mia ricetta di carnevale però ho apportato delle modifiche. Il risultato mi è piaciuto davvero molto. Le frittelline hanno bisogno di almeno due ore e mezza di preparazione, perciò mani in pasta solo se avete tempo. Ora veniamo al procedimento, che vi spiegherò passo passo.

frittelline-rhum-pasquali
  • Preparazione:
    2 ore
  • Cottura:
    5-6 minuti
  • Porzioni:
    1 vassoio
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte scremato 400 ml
  • Lievito di birra fresco 25 g
  • Olio di semi di girasole 50 ml
  • Zucchero 2 cucchiai
  • rhum 1 bicchierino
  • Sale 1 pizzico
  • Uova 2
  • Farina 00 750 g
  • Zucchero di canna (per guarnizione) q.b.
  • cioccolato in polvere (per guarnizione) q.b.

Preparazione

  1. Prendete la planetaria e aggiungete il latte tiepido, il lievito sbriciolato, lo zucchero e iniziate a mescolare a velocità 2. Dopo qualche minuto aumentate a 3.

  2. Nel frattempo sbattete le uova in un piatto aiutandovi con una frusta. Aggiungete alla planetaria metà della farina continuando sempre ad impastare. 

  3. Sempre con la planetaria in azione aggiunge i restanti ingredienti, le uova sbattute, l’olio di semi di girasole, il pizzico di sale, un bicchierino di rhum, la farina rimasta. Impastate sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido.

  4. Sistemate l’impasto in una ciotola spennellata di olio di semi (in questo modo non si attacca) e fate lievitare per un’ora.

  5. Spargete di farina il piano di lavoro e stendete col mattarello l’impasto sino a raggiungere circa 1 cm di spessore.

  6. Prendete ora le formine per biscotti, quelle di pasqua in acciaio a forma di coniglietto o pulcino. Realizzate delle frittelline con le formine e poi mettetele in un piatto o vassoio a lievitare con un panno sopra sino al raddoppio.

    Intanto mescolate lo zucchero di canna con la polvere di cioccolato in una ciotola, questa sarà la guarnizione.

  7. fate-lievitare-le-frittelline

    Friggete a 150 gradi almeno tre frittelline per volta non di più. Giratele da ambo i lati per una perfetta doratura. Scolatele e, ancora calde, giratele su zucchero di canna e polvere di cioccolato (che avrete mescolato in precedenza) per la guarnizione. 

Note

Si mantengono per tre giorni e sono buonissime anche riscaldate nel forno a microonde o forno normale il giorno dopo. 

Spread the love
Precedente Osso buco di tacchino con piselli alla mediterranea Successivo Pastiera Napoletana il dolce di pasqua per eccellenza

2 commenti su “Frittelline di pasqua al rhum ricoperte con zucchero di canna e cioccolato

Lascia un commento

*