Pasta al forno, la regina delle ricette svuotafrigo economiche

Pasta al forno, la regina delle ricette svuotafrigo economiche, facilissima da realizzare e davvero super saporita da gustare. Vi è rimasta della pasta e del formaggio a pasta filata? Avete idea di quanto sia buona la pasta al forno e sopratutto quanto poco costa? Il problema è che è un pochetto cicciotta come ricetta ma vi basterà mangiare dell’insalata a cena e fare un 50 minuti di camminata. 

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gTortiglioni
  • 150 gMozzarella di bufala
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 200 mlbesciamella
  • 1 pizzicoPepe nero
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 1carota
  • 1gambo di sedano
  • 1cipolla

Preparazione

  1. Per prima cosa fate cuocere i tortiglioni in abbondante acqua salata per 10/12 minuti.

  2. Preparate il sugo aggiungendo in una padella antiaderente, cipolla, carota e sedano tritati finemente. Fate soffriggere per 3 minuti poi aggiungete la passata di pomodoro, salate e pepate. La cottura a fiamma bassa per 20 minuti.

  3. Scolate la pasta, tagliate a cubetti la mozzarella. Tagliate la carta forno e piazzatela sulla teglia poi posate i tortiglioni, mescolateli con la mozzarella a cubetti, aggiungete il sugo e mescolate di nuovo.  

  4. Versate la besciamella, spolverate di parmigiano e pepe nero e fate cuocere in forno pre-riscaldato a 180 per 15-20 minuti. La superficie deve diventare dorata. Servite caldo.

Note

Se volete più goloso il piatto, aggiungete anche dei salumi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

Una risposta a “Pasta al forno, la regina delle ricette svuotafrigo economiche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *