Privacy Policy Gamers and food cosa mangiare mentre si gioca e cosa no

Gamers and food cosa mangiare mentre si gioca e cosa no

Gamers and food cosa mangiare mentre si gioca e cosa no. Ho chiesto agli amici de Il Cantiere Ignorante cosa mangiano mentre giocano e cosa evitare.

Buon sabato amici di In Cucina con Ramy, oggi trattiamo un argomento che sta a cuore a tanti di noi cresciuti a pane e videogames: Gamers and food. Io amo giocare in console ma anche al pc sin da quando ero bambina quando mio padre portò a casa il mitico Commodore 64 con i suoi giochi in cassetta. Ricordo ancora Maniac Mansion, The Last Ninja e Turrican. Poi pian piano che crescevo nel tempo ho avuto la mia prima playstation, la ps1 dove mi divertivo tantissimo a giocare con la mia famiglia, soprattutto a Destruction Derby ma come non ricordare Medievil, Spyro, Crash Bandicoot e Tomb Raider (in quest’ultimo mi correva sempre in aiuto mia sorellina perchè certi livelli erano pazzeschi ahaha). Poi son passata alla ps2 e ora possiedo la ps4 pro che amo tantissimo perchè ha una grafica pazzesca e utilizzo anche il pc apposito dove gioco a The Sims, GTA vice city e Sant’Andreas (sono nostalgica).

Ma veniamo al rapporto gioco cibo, ad essere sincera io personalmente non riesco a giocare e mangiare perchè mi concentro troppo mentre ho il controller in mano, al massimo posso distruggere qualche bubblegum e bevo tantissima acqua o un buon tè al limone. Toglietevi dalla testa l’immagine del gamer sovrappeso perchè ora sono quasi tutti molto allenati e dinamici.

Gamers and Food: Le risposte dei ragazzi/e del Cantiere Ignorante

Il Cantiere Ignorante è una community attiva che accomuna tantissimi ragazzi e ragazze con la passione per i videogames che si trova su facebook. Più che una community è una grande famiglia dove trovare tante persone simpatiche e speciali.

  1. La maggior parte dei gamer ha affermato di mangiare spesso snack salati e dolci in egual misura, soprattutto patatine fritte, popcorn, salatini e olive verdi. Per quanto riguarda i dolci van per la maggiore cioccolatini e caramelle.
  2. I gamer più salutisti apprezzano la frutta fresca, frutta secca ovviamente già sgusciata per maggiore comodità di pilucco e lo yogurt accompagnato da una tisana o del tè fresco
  3. Alcuni gustano una bella fetta di bresaola, un panino oppure qualche bella fetta di pizza.
  4. C’è chi si divora qualsiasi cosa trovi nelle vicinanze o nella dispensa senza pensarci troppo.
  5. Sono per la maggior parte in accordo sul bere, l’80% ha dichiarato di consumare con piacere la birra mentre gioca, altri si godono un gin tonic o una vodka se si trovano a giocare dei livelli con una difficoltà estrema almeno se non riescono ad andare avanti la finisco a ridere.
  6. Una piccola parte ama consumare latte e cereali o caffè.

C’è anche una parte che non mangia assolutamente nulla mentre gioca perchè non sopporta di vedere il controller sporco, beve solamente molti liquidi.

Cosa mangiare quando si gioca di mattina

Se vi capita spesso di giocare la mattina ricordatevi che la colazione è in assoluto il pasto più importante della giornata perchè dona l’energia necessaria per affrontare tutto quello che poi ci capiterà (razzo cinese incluso 😛 ).

Per una sessione tranquilla vi consiglio marmellate gustate con brioche e biscotti non troppo zuccherati, meglio se integrali (provate i croissant della mulino bianco integrali alla nocciola sono super buoni) oppure anche una colazione all’inglese ma senza esagerare con salsiccia e bacon. Quando iniziate a giocare meglio la frutta fresca, salatini oppure dei biscotti leggeri come i pavesini.

Se vi cimentate in una sessione molto impegnativa vi sconsiglio la colazione salata, meglio prediligere una bella tavoletta di cioccolato accompagnato dalla frutta secca (ovviamente sgusciata per piluccare in maniera più pratica).

Cibi consigliati per le sessioni serali

Chi gioca spesso è lavoratore o studente quindi la sera le sue ore libere serali le dedica a giocare ai videogiochi. Questa è un’ottima ragione per eliminare carboidrati, zuccheri semplici e grassi o almeno di ridurli quasi del tutto. Infatti se il gioco risulta tranquillo senza troppe ansie o difficoltà si possono gustare delle gallette di riso che non sporcano le mani e giusto qualche frutto magari preso con gli stuzzicadenti che vi mantiene lucidi e allontana il senso di fame. Per cenare vi consiglio le proteine come carne e pesce e tanta verdura, evitando le fritture e la pasta.

Ma se la sessione di gioco risulta abbastanza impegnativa concedetevi pure una tavoletta di cioccolata, meglio se fondente al 50 o 75% perchè rispetto a quella al latte è molto più digeribile. Per quanto riguarda la cena potete anche concedervi un piatto di pasta o una pizza non molto farcita o una piadina.

Cosa mangiare invece il pomeriggio

Il pomeriggio è uno degli orari così detti di nicchia, se non avete molta voglia di studiare (con l’arrivo del caldo credetemi vi capisco) un buon pranzo a base di pasta e verdure è l’ideale e per cena le proteine come consigliato sopra.

Una sessione tranquilla è perfetta da accompagnare ad una bella macedonia di frutta fresca (come consigliato anche da qualche ragazzo e ragazza su Il Cantiere Ignorante) , potete aggiungere alcune gocce di succo di limone per non far annerire la banana.

Per la sessione di gioco più impegnativa concedetevi pure un dolcetto e vi consiglio un buon energetico come ad esempio il Gatorade che reintegra i sali minerali persi “in azione”.

Evitare il cibo spazzatura sarebbe meglio

Vi consiglio, seguendo sempre le vostre disponibilità monetarie, di prediligere cibi biologici e di qualità, evitando quelli spazzatura anche se il loro richiamo è forte e sono buonissimi (pizzette surgelate, patatine del discount ecc), ma due volte la settimana uno sgarro si può sempre fare come mangiare una bella fetta di pane e crema spalmabile, una pizzetta o una bustona super gigante di patatine. Meglio la frutta di stagione che vi mantiene anche idratati e vi dona un carico di vitamine.

Cercate qualcosa di sano da sgranocchiare che non vi sporchi le mani? Bacche di Goji, semi di zucca che oltretutto tolgono anche il senso di fame e un mix di frutta secca.

Le bevande, a molti piace bere bevande gassate e una bottiglia di coca cola o aranciata al giorno va più che bene perchè contiene circa 50 gr di zucchero che son parecchi. Attenzione anche ai succhi di frutta industriali, hanno tantissimi zuccheri aggiunti. Ma tanto la maggior parte beve birra, quindi Prosit!

 

Pubblicato da incucinaconramy

Copywriter, blogger lifestyle e food, adoro cucinare, scrivere, disegnare, amo fare giardinaggio, giocare ai videogames. Sono una persona sensibile, timida e riservata.

it_ITItalian
Powered by TranslatePress »